Utente 174XXX
Salve,

scrivo per un consulto riguardo una sospetta intossicazione.

Ho mangiato delle cozze a pranzo il cui sapore mi era sembrato strano, non nella norma; ho comunque continuato a mangiarle pensando che si trattasse di una qualità diversa da quella acquistata di solito.

Il giorno dopo (all'incirca 24h dopo)mi è comparso un rash cutaneo a partire dal viso che si è esteso nel corso delle ore anche alle braccia ed all'addome. Non avevo pomfi, ma o piccolissime macchioline rossastre, oppure un arrossamento generale della pelle che andava via se premevo. Sul volto invece era un arrossamento più uniforme, in particolare intorno alle labbra ed al naso; in un punto tra mento e labbra era anche leggermente gonfio. Non ho assolutamente avuto prurito né altri fastidi. L'aspetto generale era quello di una scottatura solare.

Il medico che mi ha visitato ha detto che non si trattava di orticaria allergica vista l'assenza di pomfi e prurito e che forse le cozze erano contaminate con qualche farmaco o sostanza chimica; mi ha dato del cortisone (mezza compressa di Bentelan al mattino e mezza la sera) come copertura per 2-3 giorni e mi ha spedito a casa.

Il rash è scomparso del tutto dopo 3 giorni.

Ora, per quanto il medico mi abbia assicurato che non è questo il quadro di un'allergia alimentare, io continuo ad essere abbastanza in ansia ed ho paura di mangiare qualsiasi cosa perché temo uno shock anafilattico o altri scenari drammatici.So che è una mia paura e che potrò eliminarla solo con i test che farò, ma non riesco a togliermi dalla testa questa paura.

Io ho allergie banali all'acaro ma non mi hanno mai dato più di un raffreddore o cose simili. Non ho mai avuto problemi invece con gli alimenti, e ho sempre mangiato di tutto (anche cavallette, soia, ed altro!).. è possibile che mi sia scoppiata un'allergia alimentare quasi a 30 anni di età dopo aver mangiato quell'alimento sempre? ed una eventuale allergia ad un alimento, se ne porta dietro altre?

Mi spiace davvero essere così ansiosa, ma da quando mi è successo questo avvenimento sono nel panico e mangio solo pane, pasta e tacchino!

Vi ringrazio per l'aiuto che mi darete!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
L'allergia può presentarsi in qualsiasi momento, sebbene esistano fasce di età più a rischio.
Però in effetti, per come lo descrive, il quadro non ha caratteri suggestivi di un'allergia alimentare. Pertanto non ha senso la dieta che sta seguendo: potrebbe magari limitarla alle cozze, fino all'incontro con l'allergologo.
Saluti,