Utente 159XXX
Da circa 5 anni sono allergica a vari pollini e uso l'antistaminico Ceteris (cetirizina) di più quando l'allergia è più forte fa passar subito, Volevo sapere se questo antistaminico che apparentemente non mi da effetti indesiderati, se può causare vertigini o caduta a terra come una specie di vertigine o sincope. Chiedo questo perche l'anno scorso al 4 anno che usavo saltuariamente l'antistaminico, ho avuto tre cadute, però premetto che soffro di altri disturbi come ansia, vertigini parossistiche, sindrome premestruale. L'anno scorso una sola volta è capitato che avevo preso l'antistaminico ed ero caduta con vertigini alcune ore dopo. Mentre le altre due cadute nel periodo prendevo altri farmaci e antivertigine per curare l'ansia e vertigini. Alcuni giorni fa ho avuto stessa reazione ma non sono caduta che però si irrigidiva nuca e mi ero messa a urlare e caduta sul letto, ma dopo come se non fosse successo niente. Ora prendo due medicinali per ansia e saltuariamente antistaminico. Ma i medicinali apparentemente non mi fanno male.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
La vertigine non rientra fra i possibili effetti secondari del farmaco.
Saluti,