Utente 184XXX
Buongiorno, vorrei chiedere un'opinione su una cosa particolare che mi sta succedendo:

La mia situazione è miopia da quando ho 8 anni circa, che è sempre peggiorata finchè non si è stabilizzata alcuni anni fa
Attualmente sull'occhio sinistro mancano 4 diottrie + 0,5 astigmatismo e sull'occhio destro siamo a -5 con 0,5 di astigmatismo

Soffro anche di miodesopsie da diversi anni, senza che siano mai peggiorate particolarmente, inoltre lo scorso anno, nel marzo 2013, in una visita oculista è stata rilevata una "piccola area di givre" nell'occhio destro.

A dicembre 2013 sono stato sottoposto ad una visita oculista per il lavoro senza che sia stato rilevato nulla di anomalo

Pochi giorni fa, sono tornato dall'oculista per un controllo annuale che non ha evidenziato peggioramenti (è stato verificato il fondo dell'occhio dopo aver dilatato la pupilla).

Aggiungo che fin'ora non ho mai visto lampi di luce.

Durante questa visita ho esposto un dubbio al dottore, è una cosa strana che mi succede molto spesso, almeno una volta a a notte da una decina di giorni:
Mi sveglio senza motivo apparente e nel chiudere gli occhi, inizialmente vedo tutto nero, ma poi si forma una specie di macchia di luce bianca che persiste finchè non riapro gli occhi. Una volta riaperti nel buio della stanza, questa macchia resta comunque impressa per qualche secondo, poi svanisce. Dormo con la luce spenta.

Il dottore mi ha detto che non è niente di preoccupante sebbene non sapesse darmi una spiegazione e mi ha dato appuntamento per il prossimo anno.

Vorrei sapere cosa pensate di questa particolarità, se è legata all'area di givre e se concordate con il dottore che mi ha visitato o se è meglio approfondire con altri esami.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sono trazioni VITREO RETINICHE
ad ogni buon fine esegua per cortesia
FUNDUS OCULI IN MIDRIASI
EEG
ESAME OCT MACULA e OCT TESTA NERVO OTTICO
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dottore e grazie per la sua risposta

Per il fundus oculi in midriasi, intende l'esame del fondo dell'occhio dopo aver dilatato la pupilla? Se sì, è stato eseguito alcuni giorni fa durante la visita senza aver rilevato nulla di anomalo (a parte l'area di givre).

Vorrei chiederle se ha un'ipotesi del perchè queste trazioni avvengono durante la notte e solo dopo essermi svegliato e riaddormentato? Sono la causa del risveglio?
L'oculista mi ha detto di stare attento a lampi di luce, che avvengono sopratutto al buio, ma in realtà, come dicevo questi lampi non li ho mai visti.

Ultima cosa: dal suo punto di vista, a seguito di questi sintomi che non intendo sottovalutare (infatti parlerò al più presto con il mio medico degli esami che mi ha consigliato), la mia vista corre dei pericoli ?

Grazie

Cordiali Saluti