Utente 349XXX
Buongiorno,
sono 3 anni che utilizzo la Propecia ed ho notato diverse stranezze.
Non avevo mai notato di avere i capezzoli diversi, un pochino "mollicci".
Poi una ritenzione idrica simile a quella "femminile" =)
Dalle caviglie, a salire fino alle gambe, per quasi ogni peletto noto che ho un puntino rosso (follicolite?).
Queste cose le sto notando ora e, leggendo in internet, molti hanno questi effetti poco simpatici ed anche peggio.
Il mio dermatologo, che so per certo esser bravissimo, dice che non fa nulla, la propecia è sicura e devo stare attento alla dieta...
Poi ha parlato di un aumento del testosterone di un 10/15 % che dovrebbe essere una cosa positiva per chi fa sport come me.
Io, però, non mi spiego queste tettine strane che non ho mai avuto.
Sarà che provoca un aumento degli estrogeni e non del testosterone?
Devo dire che l'attività sessuale, da quando assumo Propecia, è molto intensa!
Ho molta più voglia ed anche orgasmi più forti a dire il vero.


grazie mille


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

a livello ormonale quello che sappiamo del principio attivo di questo farmaco, la finasteride, è che fa diminuire il diidrotestosterone, cioè il metabolita attivo del testosterone.

Quello che lei invece riferisce, a parte le "tettine strane che non ha mai avuto", è un pò in controtendenza rispetto ai problemi che generalmente vengono lamentati.

Per avere più informazioni la mando a questa mia news:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/630/Disturbi-dell-erezione-e-del-desiderio-sessuale-Finasteride-Dutasteride .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Egregio Dott!

L'articolo l'avevo letto: difatti, a me, fa un effetto contrario riguardo la libido! Se, però, per qualche giorno non assumo il farmaco, anche solo uno o due giorni, il giorno seguente ho meno desiderio.
Scusi ma, ignorantemente, richiedo lumi sugli effetti causati sul testosterone avendo capito cosa inibisce (letto e riletto).
Il testosterone, normalmente senza propecia, è come se si evolvesse mi par d'aver capito; ma la finasteride non permette questa "naturale" conversione in diidrotestosterone. Cosa succede poi? Rimane testosterone libero o si traforma in altro (leggevo anche di aromatasi e trasformazione in estrogeno...)
Cioé, detto in modo più leggero... Ma sta propecia, dopo 3 anni, mi sta trasformando in un uomo-donna coi capelli belli?!

PS: sulle tettine, che le assicuro di non aver mai avuto, che puo' dirmi? Anche sulla ritenzione idrica desidererei capire che fare =(
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ha già tutte le informazioni corrette e le "tettine" sono una conseguenza secondaria alle sue osservazioni endocrinologiche; rimane da chiare lo strano effetto che a lei fa la diminuzione del diidrotestosterone!

Senta ora in diretta comunque il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Certo a me non diminuisce il desiderio, aumenta da quando l'assumo.
Lei, personalmente, è a favore di questa beata finasteride o contro (*)?

Ma la situazione non si può rimediare trovando una sorta di equilibrio ormonale? L'unica soluzione sarebbe quella di smettere, visto pure che gratuita non è.


Grazie tante Dott. per la Sua Immensa Pazienza





(*) Faccio finta di non aver visto il Suo Avatar :)
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non sono né contro né a favore di questo farmaco.

Un'idea di come la penso la può comunque avere rileggendosi la mia news.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Dott Grazie MILLE delle Pazienti risposte.

Non capisco però cosa fare: sono tra l'incudine ed il martello...
Sicuro dovrò fare analisi ormonali.
Forse il testosterone viene trasformato poi in un sorta di estradiolo aumentando il suddetto desiderio?
Può essere che la finasteride, assunta quotidianamente, porti solo a me ad un aumento del desiderio sessuale?

Il Suo articolo parla di calo della libido con conseguenze psicologiche. Non è il mio caso.

A me preoccupa questa forma di "intersessualità" con ritenzione idrica ed aumento del petto:
mi chiedo come un mg al giorno possa portare effetti di questo tipo ed altresì concomitanti con aumento notevole della libido.
[#7] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Volevo dire che forse il Testosterone libero, nel mio caso, non diminuisce affatto ma aumenta con conseguente aumento di desiderio.
Ed una cosa che mi vergogno di dire pure è l'elevato piacere degli orgasmi da quando assumo il suddetto farmaco.
Sono sicuro di quello che dico e spero che qualcuno abbia effetti simili così da potersi confrontare.


Spero di non fare la figura del Sapientino, parlo da paziente ignorante.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo questo non è un blog di pazienti che prendono la Finasteride e noi purtroppo possiamo solo registrare una situazione clinica un pò anomala e strana, dove si sospetta un aumento della componente estrogenica e una diminuzione del diidrotestosterone (la presenza di "tettine" che sarebbe "ragionevole" per il farmaco da lei preso), associata invece ad un aumento della libido, della sensazione orgasmica e in generale della risposta sessuale che invece non si spiegano con il prodotto da lei assunto e soprattutto con tutte le altre, numerose segnalazioni contrarie finora raccolte.

Senta ora il suo dermatologo ed il suo andrologo di riferimento, apra un blog sull'argomento, raccolga altre informazioni controcorrente e non "ragionevoli" per il farmaco assunto, e poi, se altre segnalazioni significative, in merito, saranno indicate, sicuramente si cercherà di comprendere questo strano e paradossale "fenomeno sessuale" post-assunzione di Finasteride.

Ancora un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Dottore buona domenica.
La domanda, ora, nasce spontanea:
interrompendo il farmaco le "tettine" e la ritenzione idrica si ritirano del tutto?

Dall'alto della Sua esperienza cosa può rispondere?

Grazie davvero,
Cordiali Saluti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La "ritenzione idrica" se reale sicuramente, sulle "tettine" bisogna vedere come sono!

Ancora un cordiale saluto.