Utente 192XXX
Salve
ho avuto un mesetto fa per due tre giorni al risveglio ( quando allungato e per pochi secondi) delle fitte acutissime alla parte destra dell'addome e alla parte di schiena corrispondente schiena . Per qualche giorno poi nulla. Dopo , la sera, sono iniziati dei dolori la sera prima di addormentarmi (quindi da allungato) nell'addome destro dalla cicatrice dell'appendicectomia in su fino alla costola, dei dolori profondi , sordi che aumentavano con la pressione del punto. Questi sono durati sempre qualche giorno e poi nulla . Ultimamente invece sto provando dolore di tipo urente sotto le costole destre , a circa 10 cm a destra del processo xifoideo che corrispondono dietro la schiena sotto la scapola destra con un dolore meno intenso e di tipo profondo e sordo.
Il dolore alle costole mi sembra provenire da sotto le costole , se però premo sulle costole e soprattutto verso la punta sento un dolore maggiore (premere allo stesso modo sulle costole di sx è senza dolore).

Sono in cura per gastrite + disbiosi intestinale + lieve ansia reattiva con totale remissione del reflusso, eruttazioni etc. con ranidil 1 cp la sera, enterobaby (ciclicamente alternato con normix), compendium 5mattino + 7 gocce la sera

Possono essere sintomi legati alla gastrite o qualcosa di diverso?
Grazie in anticipo per la cortese risposta
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono sintomi da intestino irritabile con meteorismo. Il gas intestinale distende il colon che è causa dei sintomi addominali.

Si tranquillizzi.

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille della rapida risposta!
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È stato un piacere....