Utente 357XXX
Salve sono un ragazzo di quasi 33 anni,da un pò di tempo soffro di stati ansiosi e attacchi di panico e oltre a essermi adoperato per risolvere con psicologi e psichiatri ho eseguito alcune analisi per escludere patologie fisiche e visto che a volte con il mio disturbo il cuore comincia a battere molto più forte. La scorsa settimana dopo una corsa di circa 6 km mentre stavo recuperando mi sono impaurito e sono andato nel panico facendo riaccellerare il mio battito cardiaco(senza avvertire particolari dolori al petto o altro)il tutto è passato dopo 1 minuto sdraito nell'erba,quest'ultimo avvenimento mi ha fatto decidere di fare dei controlli ho eseguito una visita medico sportivo con ecg sotto sforzo e una visita dal cardiologo completa..premetto che sono una persona sportiva gioco a pallone da l'età di 6 anni escludendo l'ultimo anno e mezzo per la rottura del legamento crociato...anche se vado tutt'ora a correre almeno 2 volte a settimana , fumo circa 10 sigarette al giorno.

il risultato è stato il seguente:
PA 115/80
FC 57bpm
DTD VS 55mm DTD VS ind 25.0mm/m2 SIV 12 mm
atrio sx 35mm aorta (SV) 38mm ao asc 34mm
BSA 2,20m DTD VD 24 mm TAPSE 23mm VCI 13mm
BMI 27kg/m grad VD/AD 14mmhg FE 60%

ventricolo sinistro di dimensioni nei limiti e spessori ai limiti superiori.Funzione sistolica globale conservata;non alterazioni della cinetica regionale.Sezioni destre nei limiti per dimensioni e funzione.Radice aortica ai limiti superiori.Aorta ascendente nei limiti nei tratti esplorabili.Atrio sinistro di dimensioni nei limiti.Non alterazioni morfologiche degli apparati valvolari.Minima insufficenza cardiaca.Pattem diastolico normale.Insufficenza tricuspidalica lieve.Vena cava inferiore di dimensioni nei limiti e con conservate escursioni respiratorie.PAP 19mmHg Pericardio nei limiti

Ecco qua ho scritto spero tutto..vorrei sapere se quelle due minime insufficenze sono da tenere in considerazione??vedendo i miei risultati posso continuare ad avere una vita sportiva corsa,tennis,calcetto???

il cardiologo ha detto che non ci sono cose rilevanti e che ho un cuore cosidetto "sportivo" per spessori più grandi...però vorrei avere rassicurazioni anche da altri medici.Vi ringrazio anticipatamente


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Il cardiologo Le ha detto bene. Si dimentichi del cuore se non vuole peggiorare la sua problematica ansiosa. E' fondamentale
saluti
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
grazie per la risposta..un'ultima domanda quindi posso stare tranquillo da un punto di vista fisico ho un cuore sano???minima insufficenza aortica e insufficenza tricuspidalica lieve sono cose non rilevanti??grazie