Utente 110XXX
È ormai da un mesetto che ho avuto 4 episodi di tachicardia. Voglio aggiungere che sto passando un periodo molto stressato e io sono molto apprendiva e emotiva. Il primo episodio risale al 29 settembre. Quel giorno sarei andata ad una rimpatriata con i miei ex amici di scuola. Ero in giro a fare spese mentre sentivo il cuore batteva un po veloce. Arrivata a casa il cuore ha iniziato a battere forte e veloce ed i battiti arrivarono a 160. Subito ho preso una bustina di mag2 e i battiti sono scesi a 120 e piano piano dopo un paio di ore tornarono normali. Un altro episodio mi capito un giorno che doveva arrivarmi un pacco ma non avevo i soldi. Allora andai al bancomat e nel percorso ebbi un extrasistole e poi tachicardia a 120 e il cuore batteva forte. Poi sempre piano piano sono rientrati nella norma. L'ultimo episodio risale all'altra notte. Verso le 4 mia figlia mi sveglia perché ha mal di pancia. Andiamo in bagno ed io avverto vampate di calore miste a brividi e tachicardia a 100. Torniamo a letto ed io ho ancora vampate brividi e tremore. Il cuore inizia a battere forte e veloce arrivando a 140 battiti. Allora per farli scendere ho premuto gli occhi con l'indice e il pollice e sono scesi. La mia paura che io abbia problemi cardiaci. Comunque ho fatto alcuni ecg,l'ultimo risale a 6 anni fa,ed erano nella norma. Purtroppo mio marito non mi crede e dice che è colpa dell'ansia. Non so se possa centrare qualcosa ma ho molta aria nella pancia e nello stomaco e bruciore e acidità allo stomaco.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
se vuole la mia personale opinione credo che abbia ragione suo marito...lei sembra proprio un soggetto particolarmente ansioso e questo già di per sè giustificherebbe i suoi sintomi. Comunque avrebbe dovuto eseguire almeno un Holter ECG delle 24 h per stabilire se quello che lei avverte soggettivamente sia effettivamente legato ad elevate frequenze cardiache e di che tipo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della risposta dottor Rillo. Purtroppo mio marito non vuole che io faccia accertamenti. Pensi che ho effettuato le analisi di routine base che per fortuna sono uscite ottime, ancora mi rimprovera i soldi spesi. Ma sono anche io che non riesco ad andare in ambulatorio. ..
[#3] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore. Dalla settimana scorsa ho raffreddore e fastidio alla gola. Medico mi ha prescritto lo zitromax. Ho finito la cura lunedì ma la mattina mi sveglio ancora con fastidi alla gola. Ho letto che esiste un infezione al cuore,miocardite, ho paura che io l'abbia contratta perché uno dei sintomi e proprio aritmia.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora è proprio fuori strada....non so proprio cosa dirle per aiutarla....non pensi al suo cuore, che non è responsabile dei suoi disturbi .... cerchi di controllare le sue paure e se non ci riesce da sola probabilmente avrà bisogno di uno psicologo...
Saluti
[#5] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Quindi dottore per lei i miei sintomi non sono cardiaci ma psicologici?
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
.....credevo di aver fatto passare questo messaggio in maniera più chiara....
Saluti
[#7] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie di cuore dottor Rillo. Le auguro un felice weekend
[#8] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ancora dottore se la disturbo. È dalle 17 che avverto delle fitte al cuore come pugnalate. Durano una frazione di secondo e me ne vengono 2-3 ma non consecutive. Poi per 15-30 minuti niente e poi mi ritornano. Può essere il cuore o un colpo di freddo?
[#9] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ancora dr. Rillo se le do ancora fastidio. Dominica pomeriggio ho avvertito 4-5 extrasistoli consecutive seguite da tachicardia durata al massimo due minuti. Comunque ultimamente ho molte extrasistole durante il giorno più o meno una ventina. Ho anche aria nella pancia e nello stomaco e dopo l'extrasistole faccio delle eruttazioni. Sto attraversando un periodo di stress e io sono molto emotiva. Purtroppo mio marito non vuole farmi fare accertamenti perché dice che è la mia testa quindi vorrei delle rassicurazioni da Lei.
[#10] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora lei può avere da me tutte le rassicurazioni che vuole ( e l'ho già fatto), ma anche se continua a pormi domande io non posso esserle di alcun aiuto. Le ribadisco il consiglio di rivolgersi da uno psicologo.
Saluti
[#11] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Dottore stanotte mi sono svegliata ed ho avvertito all'improvviso tachicardia e sembrava che il cuore mi uscisse dal petto. Ho premuto sugli occhi ed i batteti sono scesi. Avevi anche senso di caldo. È possibile che l'ansia mi dia questi sintomi?
[#12] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Dottore buona domenica. Continuo ad avere extrasistole e mio marito continua a non volermi mandare da un cardiologo. Ho notato che le extrasistole mi compaiono o dopo essermi innervosita, dopo una mezz'ora o un ora;
,o quando sono agitata o preoccupata. Ma anche quando mi piego con il busto in avanti e poi mi alzo. Ho anche molta aria nella pancia e nello stomaco. Non so più che fare. Ho paura che mi venghi un infarto.