Utente 152XXX
Salve,
ho 29 anni sono una ragazza che Vi scrive perche il 9 ottobre ho avuto un rapporto con un uomo di cui nn so lo stato di salute.
Il mio dubbio e' cghe l'ho toccato nelle parti intime poi nel m omento di mettere il preservativo ho toccato con le dita il serbatoio dello stesso per verificare non ci fosse aria poi lui ha inserito il pene dentro di me , la cosa che mi preoccupa e' che a fine rapporto ho visto che io avevo saguinato e questo per giorni.
Rischio qualche malattia?
Grazie se puo anche motivare-

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo,
Se il rapporto è stato protetto da dispositivo profilattico anche in caso di sanguinamento da parte sua non ravvedono rischi per malattie sessualmente trasmissibili di tipo non muco cutaneo (HIV, epatiti, gonorrea ed uretriti non gonococciche)
Permangono generici rischi per malattie sessualmente trasmissibili di tipo muco-cutaneo dalla condilomatosi genitale all'herpes simplex virus alla sifilide.
Carissimi saluti.
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottore,
il mio dubbio e' il fatto che con le dita che ho usato per toccare le parti intime di lui poi ho premuto il serbatoio del preservativo che e' la parte che penso venga piu a contatto con la 'ferita' che si e venuta a creare o capillare che si e' rotto nel rapporto percio' mi chiedo se rischio qualcosa.
Puo' spiegarmi secondo Lei perche non ci sono richi per Hiv?
Dopo il rapporto ho sanguinato per giorni.
Per la sifilide ci dev essere un sifiloma evidente per venire contagiati? Altrimenti quali sintomi avrei?
Grazie infinte davvero
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Carissima,
Dovrebbe già bastarle il parere di un esperto in malattie sessualmente trasmissibili: sappia quindi aggiungendo la mia ulteriore risposta a ciò che chiede che il virus HIV non vive all'aria nemmeno per un secondo
Carissimi saluti ancora
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottore, stanotte ho avuto rapporti non protetti col mio ragazzo con eiaculazione interna . Il problema come le dicevo che non m fa stare tranquilla e che nei due mesi che c eravamo lasciati io ho avuto due rapporti protetti con un uomo ma durante l'ultimo dopo averlo masturbato ho schiacciato cn le stesse mani non lavate e cn cui appunto ho masturbato lui il serbatoio del preservativo x assicurarmi che nn c fosse aria. poi dopo il rapporto ho avuto copiose perdite x giorni. Ho fatto male ad avere rapporti non protetti col mio ragazzo? sec lei ho preso qlcosa? seconda domanda: se uno prima cerca d mettere il preservativo e poi vede che e sbagliato il verso e lo mette giusto rischio qlcosa? io ho paura di fargli prendere malattie gravi al mio uomo che m.ha portato gli esami ed e sano. non m giudichi male ho sofferto molto se no non avrei agito cosi.
grazie mille scusi il disturbo
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La pratica di rigirare un dispositivo profilattico è assolutamente errata sconsigliare per il rischio di malattie sessualmente trasmissibili.
In caso di dubbi segreti dalla venereologo di fiducia
[#6] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
buongiorno, scusi non ho capito a quali malattie si puo andare incontro?
toccare il pene e poi il serbatoio del preservativo se a fine rapporto ho saguinato puo giustificare un test x hiv?
Ultima domanda se il preservativo si alza un po sull'asta si possono contrarre malattie sempre col fatto che ho sanguinato poi?
grazie di cuore
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non mi riferisco al contatto con le mani ma solo al rapporto sessuale.