Utente 301XXX
Salve,
volevo chiedervi:
la gardnerella vaginalis nell'uomo..puo' essere trasmessa alla donna facendosi praticare una fellatio scoperta? Quindi per via orale?

A prescindere da questa curiosità, io ho fatto una cura con Flagyl 2 pastiglie al giorno per 8 giorni.
Il tampone però e risultato ancora positivo e adesso mi hanno detto di riprendere per altri 8 giorni il flagyl ma stavolta 4 pastiglie al giorno: 2 al mattino e 2 alla sera (prima dei pasti possibilmente).
Cosa ne pensate di questo aumento di dose?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Qui non possiamo commentare la posologia delle terapie prescritte da altri colleghi:
Orbene questo tipo di infezione potrebbe essere trasmessa nella modalità indicata da lei sebbene la Gardnerella non riconosce il cavo oro-faringeo come ambiente di sviluppo: pertanto non appare possibile questo contagio a livello genitale della donna.
Carissimi saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Grazie Dottor Laino per l'intervento.
C'era l'opzione "consulto su terapia data dallo specialista" quindi credevo di poter ricevere un parare.

In base a ciò che dice, ne deriva che in teoria posso avere rapporti orali scoperti senza contagiare la partner?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi che come regola di buon senso sarebbe opportuno guarire completamente prima.
Ancora cari saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 301XXX

Salve dottori, vorrei aggiornare la mia situazione e chiedere un parere.
Dopo aver completato per la seconda volta la terapia (doppia dose) i tamponi risultano ancora positivi per gardnerella.
Io ho zero sintomi, mi sento a posto.
Lo specialista mi ha detto che a questo punto "siamo a posto cosi", che può considerarsi un "contaminante" se non erro, e che quindi in assenza di sintomi era tutto ok e ora posso avere rapporti scoperti.
Se poi noto la ricomparsa di sintomi allora torno a farmi vedere.

Vorrei sapere se siete d'accordo e se davvero posso essere a posto così..E vorrei anche sapere cosa significa contaminante in questo ambito.

Grazie

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come non essere d'accordo con un mio collega specialista che ha potuto visitarla direttamente?
Carissimi saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it