Utente 140XXX
Salve
dovrei spedire dei vetrini o blocchetti di paraffina (non ho ben capito cosa sono) riguardanti le biopsie eseguite durante due colonscopie effettuate per diagnosi di morbo di crohn, per avere un secondo parere .

Vorrei gentilmente sapere quali precauzione devo attuare. Suppongo siano di dimensioni contenute, (non li ho ancora ritirati); parlando col mio medico di base mi è sembrato di capire che potrebbero anche essere fragili.

So che devo anche allegare il referto del primo anatomo patologo. Anche il referto macroscopico dell'esame effettuato? Altro?

Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquilla e chieda spiegazioni all'addetto alla consegna e vedrà che non occorrono precauzioni particolari.

Il referto del patologo è comprensivo del referto macroscopico.

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dott. Catania, farò come Lei consiglia.

Approfitto per dirle che seguo sempre le Sue risposte alle tante donne che si rivolgono a questo sito...e vorrei ringraziarla per la Sua competenza e il modo con cui, con semplici parole spiega i referti medici che spesso Le sottopongono. Per la sua umanità e il coraggio che infonde nel cuore di tante donne e anche per il modo di sdrammatizzare e rendere più leggere le situazioni......

GRAZIE !!
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che esagerazione ! (^___^)

Saluti
[#4] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Aggiungo alcune informazioni tratte dalle Linee guida della SIAPEC (la Società Italiana di Anatomia Patologica):
La Struttura di Anatomia Patologica provvede alla consegna del materiale richiesto al Paziente o a persona da lui delegata, corredato di lettera di accompagnamento a firma del Responsabile recante la descrizione analitica di quanto consegnato e copia del referto cito-istologico originale.
Nel caso in cui venga consegnata l'inclusione in paraffina è richiesta dalla Struttura di Anatomia Patologica un'apposita liberatoria a firma del Paziente che esoneri da tutte le eventuali responsabilità derivanti da smarrimento,perdita o distruzione del materiale.
[#5] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Salve ho ritirato stamattina i vetrini, ma non hanno voluto darmi i blocchetti di paraffina dicendo che x legge quelli non potevano darmeli, che sono di loro proprietà ecc. Invece ho controllato quelli che mi hanno dato della prima colonscopia , ho richiesto i vetrini in due strutture diverse. , e loro invece me li hanno dati. A questo punto sono abbastanza contraria ta, mi sono fatta 350 km per avere materiale incompleto.
Vorrei gentilmente sapere con i soli vetrini che tipi di secondo parere potrei avere e se invece devo tornare là e insistere. Grazie
[#6] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Le rispondo dicendo che con i soli vetrini il Patologo Consulente è in grado di esprimere un proprio giudizio diagnostico.
Per quanto riguarda i blocchetti in paraffina le ho indicato nella precedente risposta quali siano le norme che regolano tale richiesta.
Comunque, sentito il Patologo Consulente, potrebbe richiedere alla Struttura di Anatomia Patologica a cui ha fatto richiesta di vetrini e blocchetti, delle sezioni in bianco che potrebbero essere utilizzate per eventuali indagini ancillari
[#7] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dott . Leotta
Ho ben controllato cosa mi è stato dato ed oltre ai tre vetrini , ci sono altre tre scatolette con dentro altri vetrini che potrebbero essere le sezioni in bianco di cui lei parla....
La persona che me li ha consegnati ha detto che, (cito testualmente) - "con questi possono fare tutte le colorazioni che vogliono" .

A questo punto Le chiedo gentilmente se questi sono sufficienti , insieme ai vetrini ad avere una consulenza...e se avendo ANCHE i blocchetti in paraffina si potrebbero avere informazioni piu' dettagliate....sinceramente vorrei evitare di fare altri 350 km....

Contatterò comunque la struttura che deve eseguire la consulenza...

Aggiungo comunque che entrambe le strutture (di 2 città diverse) non mi hanno consegnato nessuna lettera di accompagnamento firmata dal responsabile, nè tanto meno ho firmato qualcosa per ricevuta al momento della consegna dei preparati....loro hanno solo la mia richiesta di avere il materiale per una consulenza esterna...con copia del mio doc. di identità...

La ringrazio sempre se vorra' rispondere alla mia domanda.
Saluti e Auguri.

[#8] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Con le sezioni in bianco, che si ottengono dai blocchetti in paraffina che costituiscono per così dire la matrice,si possono effettuare eventuali indagini suppletive in grado,eventualmente,di definire meglio il tipo di lesione.
Per quanto riguarda la mancata lettera di accompagnamento e la mancata richiesta di una sua firma per ricevuta, evidentemente hanno ritenuto sufficiente la copia di un suo documento d'identità anche se questa non è la prassi.
A questo punto non le resta che attendere il referto del Patologo Consulente
[#9] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dott. Leotta
provvederò dopo il Natale ad inviare il materiare epoi vedremo il referto.

Auguri di Buone Feste