Utente 362XXX
Salve recentemente la mia parthner ha contratto la candida. Lei sta seguendo una cura a base di pomata topica ma onde evitare l'effetto ping pong, oltre all'uso del profilattico il farmacista ha consigliato una pomata anche a me ( di base abbiamo rapporti non protetti ).

il prodotto è CANESTEN pomata, a base di CLOTRIMAZOLO 1%

sebbene nel relativo bugiardino NON riporti casi di interazioni con altri farmaci, mi viene il dubbio che possa interagire con farmaci inibitori della PDE 5 ( i soliti Sildenafilm Tadalafil, Avanafil e Vardenafil ) di cui faccio uso piuttosto frequente.

Mentre sono CERTO che gli anti fungini in forma orale non vanno presi con gli inibitori, vi domando se vi sono problemi di interazione tra i farmaci "erettili" e la formulazione topica canesten sopra descritta: se vi sono interazioni solo con alcuni e altri no vi prego di precisarlo, cosi mi regolo sull'inibitore che posso assumere senza preoccupazione di effetti collaterali.

non esitate a pormi ulteriori domande per chiarirvi meglio la situazione

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la somministrazione topica di Clotrimazolo e l'uso dei comuni inibitori della PDE 5, se presi in contemporanea, non sono destinati a scatenare significativi effetti collaterali.

Altri dubbi allora è bene risentire in diretta il suo andrologo di fiducia, quello che le ha prescritto i farmaci in questione.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Beretta la ringrazio per il feedback. la sua risposta mi lascia solo una ultima perplessità, in merito all'aggettivo significativi effetti collaterali. deve sapere infatti che il canesten non mi è stato prescritto ( non necessita di prescrizione ) ma consigliato dal farmacista per prevenire l'effetto ping pong da candida in caso di rapporti non protetti.
ora... a parte i significativi effetti collaterali che, a quanto leggo non vi sono, mi piacerebbe sapere se, che lei sappia, si sono verificati effetti collaterali anche meno significativi ( non parlo di effetti cutanei, ma di cose piu importanti come crolli pressori, ipotensioni severe, aritmie, affaticamenti respiratori ecc ) contando che appunto il farmaco è ad uso topico

la ringrazio in anticipo per tale ultima precisazione

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

confermo quanto già scritto e poi aggiungo che trovo un pò curiosa l'indicazione ricevuta di usare un antimicotico in pomata "per prevenire l'effetto ping pong da candida in caso di rapporti non protetti".

Risenta in diretta il suo andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto.