Utente 142XXX
Buongiorno, questo mese di notte un forte dolore toracico al punto che mi sono svegliata, è intervenuto il 118 che voleva portarmi via per fare gli enzimi cardiaci, (che rifiutai) dopo esame ecografico risulta: Sclero Ectasia della radice aortica e dell'aorta ascendente, Disfunzione diastolica 1 grado, Esiti di versamento pericardico quasi del tutto organizzato, il dolore persiste ma non sempre, faccio fatica a respirare (sono in ossigeno terapia 10 ore al 4%, posso stare più o meno serena? Mia Madre è morta pochi mesi fa per tamponamento cardiaco, (per mia Madre esiti (dell'autopsia) mia sorella 2 anni fa per infarto del miocardio aveva 50 anni, mio fratello 1 anno fa idem aveva 58 anni. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
Vista la storia familiare e la presenza di dolore toracico divrebbe farsi valutare a breve da un medico.

Saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie per la sua, ma il suo collega (che era molto distaccato ma nello stesso tempo preoccupato) In quanto prendo già per una vecchia ischemia cardiaca la Cardioaspirina poi mi è stato dato anche (al bisogno) Carvasin 5 mg , mi diceva appunto, il suo suggerimento, non sono più seguita da qualche centro, ma quello che vorrei sapere dato le condizioni quanto posso stare serena con questo dolore......proprio per la mia forte familiarità ; Ma è questione di nervosismo? La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Se ha un dolore toracico e ha già avuto episodi ischemici cardiaci dovrebbe farsi vedere da un medico al più presto.

Saluti
Alessandro Durante
[#4] dopo  


dal 2015
Grazie ho seguito il suo consiglio, sono stata presa in cura da un grande centro cardiologico. Mi è stato detto che ogni 3 mesi debbo controllarmi .. perchè se l'aorta continua anche di 1 cm di aumento debbo operarmi.