Utente 368XXX



Buongiorno dottore, ho assolutamente bisogno di un suo parere. Il mio ciclo mestruale dura 26/27 giorni. La sera dell'11 esimo giorno ho avuto una penetrazione senza preservativo che è durata una manciata di secondi, è entrato due volte e rendendomi conto di che cavolo stessi facendo gli ho detto di uscire subito. So che ho fatto una cosa deplorevole ma non sto a dilungarmi dei motivi per cui l'ho fatto. Il 13esimo e il 14 esimo giorno (giorno in cui il test di ovulazione clearblue ha segnato il picco dell'ovulazione) ho avuto due rapporti completi con mio marito. Sono incinta.. Secondo lei quante probabilità ci sono che è stata quella breve penetrazione a causare la gravidanza? La prego ho bisogno di un parere la mia vita si è fermata.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se nella brevissima penetrazione non vi è stata eiaculazione e se la penetrazione non è stata preceduta da recente eiaculazione nell'ambito dello stesso incontro le possibilità di un concepimento in quell'occasione sono nulle.
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Sicura al 100% che non c'è stata eiaculazione durante quella penetrazione anche perché mi sono resa conto subito della cavolata che si stava facendo. Per eiaculazione recente cosa intende? Essendo passati diversi mesi non mi ricordo se ne è avvenuta una prima o dopo attraverso la masturbazione, ma sicuramente si è lavato.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Intendo prima del rapporto
[#4] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Non mi sembra, se c'è stata è stata un'ora prima seguita da pulizia con acqua e sapone
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Allora direi che non ci dovrebbe essere alcun problema
[#6] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Grazie molte dottore, mi conforta il suo parere.
[#7] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Sono lieto di esserle stato d'aiuto
[#8] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore, le chiedo scusa se la disturbo ancora ma l'ansia mi assale! In più leggendo su internet varie esperienza non fanno altro che aumentare questo stato di panico. Cambierebbe qualcosa se ci fosse stata una precedente eiaculazione sempre esterna e sempre poi con pulizia di acqua e sapone? Nel senso se fossero rimasti dei residui di sperma nell'uretra, quanto sopravvivono? È vero che è così pericoloso il secondo rapporto per questo motivo? Vorrei acere la certezza che il rapporto fecondante sia stato quello nel mio 13esimo giorno!
La ringrazio in anticipo