Utente 139XXX
Buongiorno a tutti,

vorrei richiedere un vostro gentile parere riguardo la proteina c reattiva e il ves.
Il gastroenterologo che mi sta seguendo ha richiesto al mio medico di base, nelle analisi del sangue, anche questi due parametri.

Il mio medico di base purtroppo si è dimenticato di prescrivermi la ves, prescrivendo soltanto la proteina c reattiva (che è risultata molto bassa, 0,09 su un max di 0,5).

E' necessario effettuare un nuovo prelievo soltanto per il ves, o ves e proteina c reattiva sono strettamente collegate (e quindi di solito se è fortemente negativa una è negativa anche l'altra e viceversa)?

Cordialmente ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
la Proteina C reattiva è un marker sensibilissimo di infiammazione: aumenta rapidamente per qualunque stato flogistico. Non è tuttavia per nulla specifico.

La VES è un altro indice di flogosi, sulla cui reale utilità c'è ampia divergenza tra i clinici: è aspecifica anch'essa, risente molto di fattori indiretti (anemie, fibrinogenemia, protidemia) e a mio avviso non ha più l'utilità che poteva avere in tempi passati (20 anni fa).

Chieda al suo Gastroenterologo se la ritiene necessaria: può darsi che stia valutando i criteri di Roma III per la diagnosi di sindrome del colon irritabile, dove la VES è prevista.
Mi pare l'atteggiamento più saggio e più corretto.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Capito tutto.

Si certamente, è che siccome devo ancora fare il breath test (che farò a fine mese), e quindi lo rivedrò tra più di un mese, mi chiedevo se secondo voi, nel frattempo, fosse il caso di rifare prelievo soltanto per questo parametro, ma comunque lo chiederò direttamente a lui quando lo rivedrò, a questo punto.

La ringrazio per l'esauriente (e interessante) spiegazione.

Cordialmente.