Utente 215XXX
Egr. Dottore,
Durante la mia gravidanza lavoravo in un'azienda situata in una zona piena di discariche.
Lavoravo 30 ore alla settimana e c'era quasi sempre una forte puzza.
Ho partorito poi nel luglio 2012 una bambina sana in gravidanza a termine.
Ho scoperto solo oggi che quell'odore che sentivo era dovuto a sostanze nocive che in un periodo di tempo di 2 anni , che comprendeva in pieno tutta la mia gravidanza, non erano state correttamente coperte e quindi disperdevano nell'aria quel forte odore.
Ho sentito che l'esposizione a sostanze nocive o tossoche può provocare leucemia pediatrica ed ho paura.
Mia figlia ora ha quasi 3 anni. Ed è sana.
Ho due domande:
1. Cosa ne pensa? Quelle 30 ore alla settimana per tutta la durata della mia gravidanza possono aver provocato un problema a mia figlia che potrebbe comparire in futuro?
Spero di no e mi spaventa solo farle questa domanda.
2. Ci sono delle analisi che posso far fare a mia figlia per vedere se è tutto a posto e stare tranquilla?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che possa far molto e probabilmente la percezione che ha Lei del rischio è sopravvalutata, anche se comprensibilissima.

Ne parli con il suo pediatra per valutare l'opportunità di un monitoraggio personalizzato della bambina.

Tanti saluti