Utente 360XXX
Salve,a mia madre 56 anni circa un anno fa è caduta l’otturazione di un premolare inferiore sinistro devitalizzano anni prima. Il dente si è quindi rotto da un lato e le manca anche il premolare successivo. Il primo molare successivo ai due premolari è otturato ma comunque sempre rotto da un lato. In questa situazione quale sarebbe la soluzione più giusta per il premolare rotto da un lato e devitalizzato? Mettere un perno in carbonio e capsula in resina o lega composito oppure quale sarebbe il materiale più adatto e duraturo? Oppure sarebbe meglio togliere il premolare al quale è caduta l’otturazione e fare un ponte mobile visto che le manca anche il successivo?
Ultimamente ha avuto dolore e bruciore alla gengiva del premolare in questione. E’ forse possibile che ci possa essere un’infezione o un granuloma o addirittura un ascesso? Anche perchè dalle ultime analisi del sangue risulta avere il VES un po’ alto a 39. Grazie anticipatamente per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
sono valutazioni che possono essere fatte solo in corso di visita ed eventualmente l'ausilio di rx.


NOTA BENE
Questa risposta ha scopo puramente informativo e non ha valore di diagnosi né di prescrizione terapeutica e non deve essere considerata sostitutiva della visita medica.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera,mia madre ,oggi, e’ stata dal dentista che le ha consigliato di ricostruire il premolare devitalizzato con un perno in rame placcato oro. Questo perno non è che è tossico? Visto che è in rame? E poi mia madre non sa se è allergica al nichel perché non ha mai usato bigiotteria o roba varia. Oppure dovrebbe essere usato un perno in un materiale diverso?
Ma, chiaramente, se ci dovesse essere un’infezione al dente il dentista ricostruendolo la vedrebbe?
Non le fa male il dente perché appunto è devitalizzato le fa male solo la gengiva del premolare. Vi ringrazio infinitamente per le risposte che mi darete.