Utente 217XXX
Buonasera,

sono affetto da alopecia androgenetica. I miei capelli, su tutto lo scalpo e in alcune zone in maniera più accentuata, sono in fase di miniaturizzazione.
Non ho però delle zone completamente calve, i capelli ci sono, sottili, ma presenti. Soffro quindi di un diradamento diffuso.

E' da qualche giorno che sto utilizzando del minoxidil 5%, come consigliato da un dermatologo della mia zona.

Quello che vi chiedo è: il minoxidil, al di là del fatto che stimoli la ricrescita, quale effetto provoca sui capelli ESISTENTI? Agisce sugli stessi? E in che modo?

Spero di essere stato chiaro. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione e la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
il meccanismo del minoxidil è ancora per certi versi poco conosciuto, ma, semplificando , stimola alcune fasi follicolari tramite processi biochimici con produzione di energia, tanto più utili quando il problema della miniaturizzazione o perdita è proprio per questa evenienza.
Quindi efficace per i capelli in sofferenza , non nocivo per quelli senza problemi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,

quindi sui capelli miniaturizzati dovrebbe funzionare da cura ricostituente?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Dovrebbe funzionare. ..Certamente