Utente 870XXX
Salve sono una ragazza di 27 anni e da marzo dopo una influenza ho avvertito un dolore o pesantezza alle gambe. Nella parte interna del tra il piede e la gamba ho dei capillari visibili di colore blu quando in alcuni momenti e poi rosse ma visibili. Ho una famiglia che soffre di varicose e capillari. Sento un dolore al fondo schiena e poi alla parte dell.inguine ma sulle cosce al polpaccio e allo stinco. Io sono un insegnante di danza e fitness. Quando le gambe sono un po sollevate ho un po di benefici. Ho paura che sia una cosa grave perchè mio padre ha sclerosi multipla e non so se ci sia predisposizione genetica. Secondo lei è possibile che il dolore venga dalle vene o dalla sindrome delle gambe senza riposo ?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
nella Sua richiesta di consulto ha evocato diverse patologie tra di loro non correlabili (teleangectasie, lombocruralgia, sclerosi multipla, sindrome delle gambe senza riposo) riguardo un sintomo postinfluenzale.
Mi scusi ma risulta per noi impossibile a distanza fare ordine in una condizione caratterizzata per di più da sintomi aspecifici.
La sensazione che è possibile evincere resta che il tutto sia ascrivibile ad una irradiazione di origine radicolonevritica (postura? ginnastica?).
E' necessario che si rivolga ad una osservazione dal vivo da parte del Suo Medico di MG, il quale, se necessario, la avvierà agli approfondimenti specialistici e/o strumentali più indicati.