Utente 372XXX
Buongiorno,
In seguito ad una visita oculistica diversi mesi fa mi è stata diagnosticata una leggera blefarite che il medico mi ha curato con Visulblefarite e spray Prolyd ofta. Sono stata bene inizialmente ma poi mi sono tornati i disturbi : bruciore, gonfiore mattutino e piccole secrezioni gialline (queste ultime non tutti i giorni, ma in seguito ad esposizione a vento e freddo soprattutto).
Il medico mi parlava mesi fa di blefarite allergica leggera, ma io non mi trucco mai gli occhi per evitare possibili allergie, quindi non capisco....
Pulisco regolarmente le palprebe con Blephasol ma non risolvo. In attesa di un'ulteriore visita, se per favore potete indicarmi cos'altro fare, perchè mi sto rovinando le giornate a causa di questo disturbo e sono ancora una ragazza giovane.
Inoltre vi chiedo : come si riesce a diagnosticare se una blefarite è infettiva o allergica?
[#1] dopo  
Dr. Francesco Fimiani
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARSALA (TP)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
Salve, per quanto riguarda la domanda che ha posto durante la visita facendo l'esame biomicroscopico alla lampada a fessura già si può avere un'idea se è presente una componente allergica o meno, inoltre uno dei sintomi che i pazienti riferiscono nelle forme allergiche è il prurito anche se lieve la sensazioni di strofinarsi gli occhi, invece per le forme infettive quasi sempre alla base ci può essere un' infezione stafiloccocica e quando è cronica ci vuole una terapia mirata che a volte a cicli può durare anche mesi prima di risolvere completamente il problema, quindi deve avere pazienza e soprattutto fiducia
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta veloce e completa. In effetti potrebbe essere una forma allergica avendo anche prurito spesso. Lo specialista mi aveva consigliato di fare prove allergiche, ma non ha specificato quali. Il patch test potrebbe secondo Lei rivelare informazioni utili attinenti alla blefarite o ci vogliono altre analisi? Grazie.