Utente 385XXX
Salve sono una ragazza di 18 anni da circa un anno ho problemi di occhi secchi e cheratite tutto e iniziato ad agosto dello scorso anno anno ma il problema scomparse verso dicembre, circa 2 mesi fa il problema e tornato e peggiorato cosi ho deciso di tornare dall oculista e mi disse che avevo gli occhi secchi, sofferenza corneale e ancora una chearite all occhio destro, cosi mi ha prescritto test del film lacrimale e citologia congiuntivale con i seguenti risultati: "valutazione sintomatologia soggettiva:50 condizione severa di occhio secco.
Citologia per opposizione conclusioni: La zona superficiale Dell epitello congiuntivale appare affetta da una importante condizione di secchezza, OO nelle zone di prelievo, ove si rilevano assenza di cellule mucipare e la sola presenza di cellule epiteliali superficiale non cheratinizzate. Assenti inclusi intracitoplasmatici in cellule epiteliali. SCORE NELSON=3
Citologia per striscio conclusioni:OO: Si evidenzia una condizione di flogosi medio-moderata con aumento di gr.neutrofili e cellule mononucleate, si rilevano gr.eosinofili. Assenti inclusi intracitoplasmatici in cellule epiteliali.microorganismi bei limiti di norma.
L unica cosa che mi e stata detta dal mio oculista e che ho le lacrime acide e che dovrò viverci a vita con questo problema e nel frattempo mi ha dato il cortisone, finito quello il dolore c e ancora nonostante io faccia uso regolare di lacrime artificiali e gel per la notte e mi ha anche detto che tutto ciò può essere collegato ai problemi di malattie autoimmuni di miei parenti stretti.
Volevo avere un suo parere su quanto scritto fino ad ora e se esiste una cura per questi miei problemi ho 18 anni e questo problema mi sta veramente rovinando la vita. Ringrazio veramente di cuore in anticipo una sua risposta!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
intanto esegua un prelievo
ANA
ANTI ENA
C3
C4
Emocromo con formula
elettroforesi delle proteine
VES
TAS
PCR
Fattore reumatoide

poi semmai valutiamo inserimento punctum plugs

o facciamo dei cicli di terapia locale

Recentemente nella terapia dell’Occhio secco e delle infiammazioni della ghiandola del Meibomio e delle palpebre e’ stato introdotto un nuovo dispositivo : BLEPHASTEAM.

BLEPHASTEAM.è un dispositivo innovativo e brevettato, che fornisce calore nell’area palpebrale ed è stato progettato per alleviare i sintomi dovuti alle disfunzioni delle ghiandole di Meibomio.
Queste disfunzioni causano molti disturbi oculari e palpebrali,
soprattutto la sindrome dell’occhio secco.
Questo dispositivo innovativo crea un ambiente in grado di aumentare la qualità della secrezione lacrimale, migliorando la salute della superficie oculare ed il comfort dell’occhio e la visione. Il principale effetto consiste nel migliorare spessore e qualità dello strato lipidico al fine di stabilizzare il film lacrimale.

Lo strato lipidico del film lacrimale viene secreto dalle ghiandole di Meibomio situate nelle palpebre ed in caso di ostruzione della secrezione possono manifestarsi alterazioni patologiche come la sindrome dell’occhio secco.

BLEPHASTEAM è progettato per determinare un effetto termico latente in grado di sciogliere il contenuto delle ghiandole di Meibomio, in modo da sbloccare le ghiandole e quindi migliorare la salute della superficie oculare.

Gli anelli sono realizzati in fibra di carta (pasta di cellulosa), riconosciuta sicura dalla regolamentazione dell’ FDA.
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la sua risposta!
A dicembre del 2014 ho eseguito esami per proteina c reattiva,allergie,ana, ves e altre cose con i seguenti risultati ves: 19
Ana:1.80 positivo
Proteina c reattiva:0.07 che in passato durante un orticaria allergica era risultata 1.59.
Mi sono scordata di dirle che oltre a cheratite e occhio secco ho anche una congiuntivite allergica secondo il mio oculista e mi escono delle secrezioni filamentose .
Grazie mille per la sua disponibilità!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
allora speriamo che migliorando la congiuntivite migliori l’occhio secco