Utente 267XXX
Salve dottori vi espongo il mio problema
Mio marito ha fatto lo spermiogramma ed è risultato disastroso.....gli spermatozoi solo 6.000.000 forme tipiche 0% e atipiche 100% motilità 30% ma cmq. vanno lenti PH 8 e quasi tutti gli spermatozoi hanno problemi principalmente alla testa l'esame è stato fatto 3 volte ed è risultato sempre uguale.Andando dall'andrologo/endocrinologo abbiamo scoperto che mio marito ha una ritenzione testicolare destra ,una ciste al testicolo (di cui eravamo già a conoscenza) e una leggera infiammazione alla prostata e si pensa sia questo ad avere causato il tutto.
Adesso deve fare i dosaggi ormonali e la spermiocoltura nel frattempo prende degli integratori prescritti dall'andrologo.La mia domanda è con questi risultati c'è una possibilità che attraverso delle cure si possa risolvere tutto o comunque vale la pena provare una fecondazione assistita in vitro o sarebbe solo uno spreco di soldi e una falsa speranza?
SPERO IN UNA VOSTRA RISPOSTA
CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,prima di prescrivere una terapia,si dovrebbe porre una diagnosi ed una prognosi.Consiglio,quindi,di attendere il completamento degli esami diagnostici,cui aggiungerei i marker tumorali,le indagini genetiche e molecolariComunque,la fertilità rimane possibile,anche se complicata,sia in maniera spontanea che indotta dalla PMA.Cordialità.