Utente 824XXX
Buongiorno.
Ho quasi 19 anni e da circa due anni soffro di un'allergia, che si manifesta solo come orticaria.
Sono andata da molti dermatologi e ho fatto tutti le prove necessarie, quelle per le allergie da contatto, quelle per le alimentari e quelle inalatorie (mi scuso ma non conosco il termine esatto). Il risultato è stato nullo, non sono allergica a niente, anche se l'esame del sangue riconosce un valore alterato, ma di pochissimo. I medici che mi hanno visitata mi hanno detto di stare tranquilla, perchè il 90% delle orticarie non ha un'origine precisa e sparisce con il tempo.
Ora vorrei farmi un tatuaggio, naturalmente starei attenta e fare comunque prima la prova allergica. Corro qualche rischio?
Inoltre io ho già fatto in precedenza tatuaggi con l'hennè in spiaggia e non mi hanno mai creato problemi.
Grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
il fatto di aver già fatto un tatuaggio in precedenza non esclude una nuova allergia o episodio tale.Non sono patologie che lasciano immunità permanente in più il sistema immunitario si "memitizza" sempre adattandosi all'ambiente e reagendo.
Avendo già orticaria è a rischio episodi allergici ed inoltre in teoria essendo allergica con orticaria potrebbe avere effetti di sommazione nel tempo.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 824XXX

Iscritto dal 2008
Mi sorge un dubbio, che la mia sia orticaria da freddo?
Leggendo su internet i sintomi sono praticamente gli stessi, orticaria nelle zone esposte al freddo, mentre faccio la doccia o il bagno. Ma è possibile che nessun dermatologo che ho consultato non abbia minimamente accennato a questa possibilità?
Eppure sono andata anche da primari.
[#3] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
in questa sede non la si può neanche escludere!Torni da uno specialista per provare a vedere se può essere plausibile. Potrebbe anche essere va valutata un po' tutta la sua storia e ogni volta che le viene rifare insieme caso alle modalità di insorgenza.
Cordiali saluti