Utente 389XXX
Buongiorno al mio ragazzo dopo esame di spermiocoltura è risultato... germe isolato streptococcus anginosus. ..volevo sapere che germe è? ?? Contagioso??? Stiamo cercando di avere un bimbo può essere quello a causare problemi? Si trasmette sessualmente e quindi dovrei fare esami pure io??? Il dottore gli ha prescritto augmentin mattina e sera per sei giorni.
. È corretto? ? Grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

segua le indicazioni terapeutiche ricevute.

Bene comunque anche consultare in diretta l'andrologo del suo compagno per avere eventuali ed altre indicazioni cliniche più mirate.

In questi casi, da questa postazione e senza una valutazione clinica precisa e diretta, è impossibile formulare una risposta precisa e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della risposta ricevuta ... contatteremo subito un andrologo .... posso chiedere però una precisazione nel frattempo? Si trasmette sessualmente potrei averlo pure io e quindi dover far esami pure io?? Grazie ...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

lo Streptococcus anginosus è un microrganismo che si ritrova nell'uomo soprattutto a livello della faringe e può essere responsabile di infezioni soprattutto del tratto respiratorio superiore, non è di comune riscontro nel liquido seminale.

Ancora è un microrganismo che può determinare comunque una patologia a livello dei visceri addominali.

Si segnala la sua presenza in particolare nelle persone che soffrono di stitichezza, emorroidi o coliti.

Una trasmissione per via sessuale non è esclusa e quindi, se indicata dal suo urologo, bene che pure lei faccia una valutazione colturale completa.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la disponibilità e per il chiarimento.