Utente 309XXX
Buongiorno,
mia moglie ha contratto il CMV con certezza l'ultima settimana di maggio 2015. La certezza è data dal fatto che tra fine maggio inizio giugno ha presentato leggera febbre, stanchezza, mal di gola e di testa, e che le analisi fatte il 3 giugno hanno dato positività (mai avuta prima) per le IGM (non indicato il valore), e positività per IGG (valore 5). Al contempo risultavano alterate le GGT e il quadro leucocitario deponeva inequivocabilmente per una infezione recentissima o in corso.
Purtroppo era incinta al primo trimestre. Dopo pochissimi giorni ha abortito per altra causa (triploidia XXY). Il 13 agosto ha ripetuto l'esame del CMV. Le IGM risultano ancora positive. Il valore della IGG è 12 e l'avidity è al 38%. Vorrei sapere se possiamo già provare nuovamente una gravidanza (dato che sono trascorsi tre mesi abbondanti dalla infezione), oppure è consigliabile attendere ancora, e in caso fino a quando. Molte grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
La presenza di IgM anti CMV e di una avidity ovviamente non alta, consigliano una ulteriore attesa per il concepimento.
Ciò consentirà al sistema immunitario di sviluppare una consolidata risposta contro il virus.
Il declino delle IgM va monitorato mensilmente.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto. Poiché il laboratorio del mio ospedale non dosa le igm ma indica solo la positività mi conferma che è necessario comunque attendere la negativizzazione anche se ci dovessero volere molti mesi, oppure trascorso un certo lasso di tempo si può stare tranquilli? Grazie ancora e rinnovati complimenti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Deve trovare un laboratorio che esegua il dosaggio quantitativo delle IgM anti CMV.
È importante capire in che quantità siano presenti: se vicino al cutoff dello strumento possono essere considerate negative.
Lei è molto gentile: ringrazi anche MI+ che sceglie professionisti qualificati.
Se vuole non esiti ad informarmi.
Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Prima di tutto rinnovo il mio ringraziamento per il tempo che già mi ha dedicato, e preciso che il plauso non va solo a MI+ ma anche ai singoli professionisti che come Lei trovano il tempo di dispensare pareri gratuitamente.
Ciò detto, mi rifaccio vivo perchè ho chiesto agli ospedali limitrofi (intendo entro un raggio di 50km) e nessuno esegue il dosaggio della IGM del CMV.
Tutti rispondono che il referto è solo "positivo" o "negativo".
A questo punto, o organizzo una trasferta per eseguire un prelievo (!), oppure dobbiamo decidere con quel che abbiamo...
Per questo, abusando della Sua pazienza, Le chiedo: dobbiamo proprio aspettare che le IGM siano negative (anche se ci volessero ancora molti mesi), oppure quando sono trascorsi 4-6 mesi dall'infezione (che sappiamo collocare con certezza a fine maggio), magari accertando un'avidità alta (a proposito: cosa si intende per alta? sopra il 50%??), possiamo ripartire con i tentativi?
Immagino che questa "fretta" possa risultare ingiustificata, e razionalmente forse lo è.
Ma dopo 3 fivet e 2 aborti nel giro di 10 mesi (entrambi per anomalie cromosomiche casuali, a detta dei medici) di cui uno su gravidanza naturale (finita non per il CMV ma per triploidia XXYcausata da dispermia)...la sete di rivalsa è tanta!
Ovviamente non vorremmo mai che la troppa fretta ci procurasse ulteriore danno.
Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Francamente mi risulta strano che un dosaggio immunoenzimatico quantitativo di IGM anti CMV richieda un laboratorio di alta specializzazione.
Occorre allora effettuare almeno l'avidity sulle IgG che dovrà essere uguale o > al 45%.
Il dosaggio delle IgM, quantitativo, resta comunque importante per escludere una infezione cronica, possibile essendo il CMV un Herpesvirus
Cordialità' ,
Caldarola.