Utente 375XXX
Salve dottori, scusatemi il disturbo ma ho ritirato da poco le analisi con un dosaggio ormonale parziale vi spiego i sintomi: ho una sensazione di ansia da un mesetto a questa parte sono in cura con benzodiazepine. Le scrivo le analisi
Azotemia 50
Creatinina 1.12
Glicemia 88
Sidermia 103
Colesterolo totale 176
Colesterolo hdl 53 range <55 (basso)
Trigliceridi 215 range 165 (alto)
Colesterolo ldl 80
Sodio 141
Potassio 3.7
Calcio 9.0
Cloro 107
Globuli rossi 4.9
Emoglobina 14.5
Ematocrito 42.4
Mcv 86.6
Mch 29.5
MCHC 34.1
Globuli bianchi 7.3
Neurtrofili 46.5
Linfociti 44.2 alti range 40.
Monoliti 7.4
Eosinofili 1.9
Basilicata 0.0
Piastrine 253
Mpv 8.2
Vitamina B12 311
Albumina 63.1
Alfa 3.9
Alfa 2 10.6
Beta 1 5.2
Beta 2 4.6
Gamma 12.6
Proteine totali 6.9

Vitamina D 24.6 (bassa)
FT3 4.6
Tsh 3.9
Ft4 12.6
Paratormone 21.0
Testosterone 2.6 (basso)
Ck nac 125
Albumina 63.1

Sono in cura con benzodiazepine per ansia e Deniban da 15 giorni sono circa 6 anni che soffro di ansia e calo della libido, ho mangiato prima delle analisi perché mi ero dimenticato che dovevo farle. I dottori a cui ho fatto vedere le analisi dicono che non c'è nulla di grave lei cosa ne pensa? Oltretutto questo stato di ansia potrebbe essere implicato al testosterone a 2.6? Ho 26 anni sono alto 179 per 76 kg. Grazie a chi mi vorrà rispondere . Oltretutto sono 6 anni che non mantengo l erezione per un tempo prolungato ma durante il rapporto non ho problemi anche se porto a termine sempre un rapporto senza grandi problemi. Non ho problemi di perdita di capelli e sono Villoso.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i valori riportati si riferiscono agli aspetti quantitativi del testosterone ma non ne esprimono la validità biologica.Lo stato psichiatrico,con le terapie relative,può incidere sul testosterone e non viceversa.Il meccanismo erettile trova nell'equilibrio ormonale una garanzia re una resa ottimale assieme al rispetto dello stile di vita corretto ed allo stato fisiologico dell'afflusso vascolare.Consulti un esperto andrologo.Cordiailtà.
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Scusi avrei una domanda gentile dottore ma c'è una correlazione tra trigliceridi alti e testosterone basso? Grazie e scusi il disturbo
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il testosterone é certamente meno efficace nella dislipidemia.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Scusi dottore mi sono rivolto ad un andrologo ma ora solo per telefono quindi non ho potuto fargli le domande in quanto la appuntamento c'è lho tra 7 giorni
Il dottore mi ha detto di fare lh fsh prolattina e shgb e ripetere i trigliceridi andando a leggere sun internet ho visto che se ci dovesse essere iperprolattemia ci sarebbe la eventualità di un prolattinoma però mi chiedo cosa centrino i trigliceridi con il prolattinoma o non c'entrano nulla? Se avessi anche i trigliceridi alti alle nuove analisi che vorrebbe dire? Grazie e scusi
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non faccia confusione.Le ho scritto che,in presenza di un dismetabolismo lipidico,da trigliceridi o colesterolo alti,il testosterone funziona meno.Non capisco perché debba pensare ad un prolattinoma.Si allontani per un po' da web,ricordando che il colpo di tosse può essere espressione di un raffreddore ma anche di un cancro del polmone...Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore volevo disturbata ancora una volta perché avrei alcune domande da porle dopo che ho ritirato le analisi richieste dalla andrologo ma che ancora non potrò vedere perché sono fuori città:

Lh 2.4
Fsh 2.5
Cortisolo 23
Shgb 26.4
Testosterone 2.7
Prolattina 39 (faccio uso di deniban)

Ora leggendo su internet le varie sintomatologie leggo che l ipotalamo regola le emozioni la termoregolazione l appetito il ciclo sonno/veglia e una sua lesione puo causare disturbi visivi.
Adesso sono in preda al panico perché soffro.di ansia immotivata da 3 mesi a questa parte per la.quale sono in terapia il testosterone e basso e certe volte vedo delle luci nel dormiveglia, a livello neurologico non c'è nulla almeno a detta del neurologo e così quindi potrei avere un tumore ipotalamico? Premetto che non ho disturbi termici o sete o appetito ne mal di testa o malanni vari solo questo ansia e testosterone basso ora le chiedo potrebbero essere questi 2 sintomi di tumore all ipotalamo? Grazie dottore non riewco a parlare con il mio andrologo e mi sono rivolto ancora a lei sono ipocondriaco e la cosa non mi giova..buona aserata e grazie se vorrà rispondere
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la sulpiride provoca un aumento della prolattinemia con conseguente calo del testosterone...Nessun tumore,quindi.Cordialità.
[#8] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore le scrivo ancora perché stavo ripensando alla sua risposta: il Deniban ho cominciato ad assumerlo 2/3 giorni prima delle analisi fatte quindi avrebbe già potuto modificare l assetto ormonale?
Dato che le gonadropi ne sono.nella norma e con il testosterone basso come unico elemento a lei cosa verrebbe da pensarè? Scusi ma ho un ansia che non riesco quasi ad andare avanti.grazie mille ma ho paura di avere un tumore all ipotalamo il.neurologo dice che avrei altri sintomi tipo diabete insipido o altri disturbi da compressione del cervello e dall esame neurologico sarebbe saltato fuori sicuramente qualcosa grazie e scusi ancora
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...condivido le conclusioni del neurologo.Cordialità.