Utente 391XXX
Premetto che adoro viaggiare con qualsiasi mezzo di locomozione, aereo compreso e non soffro di nausea, agitazione, ecc... Durante i viaggi aerei è capitato diverse volte che soffrissi, come ieri, di dolori lancinanti alle orecchie, soprattutto in fase di discesa dell'aereo. Inizialmente le orecchie si "tappano" (praticamente mi giunge tutto come ovattato) e poi arriva un dolore INSOPPORTABILE alle orecchie e poco più sotto verso la gola...Anche oggi, seppur in modo molto più blando, avverto fastidio a orecchie e gola. Nessuna delle persone che mi accompagnavano ha avuto lo stesso problema.. Di cosa si tratta? Quali esami posso eseguire? Esistono dei farmaci appositi? RingraziandoVi per l'attenzione che vorrete riservare alla presente, Vi saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, il problema è generalmente determinato da una insufficiente funzione tubarica con conseguente cattiva ventilazione dell'orecchio. Deve sottoporsi a visita audiologica o otorinolaringoiatrica ed ad esame audiometrico ed impedenzometrico con prove di funzionalità tubarica.
In base ai risultati si potrà ipotizzare un trattamento.
Saluti