Utente 281XXX
Buonasera. Ho ritirato oggi i miei esami ormonali effettuati in 3* giornata. Ho già comunicato gli esiti alla mia ginecologa ma non si é sbilanciata, in attesa degli esiti di quelli in 21*giornata. Purtroppo, però, internet é pieno di informazioni per chi ha fretta di sapere e, per la maggior parte delle volte, sono informazioni sconfortanti, così ho pensato di chiedere un vostro gentile parere, nell'attesa di risentire la mia dottoressa.
Esattamente 2 anni fa (36anni) i miei esami erano:
Fsh: 7,8; Lh: 9. I valori tiroidei nella norma nonostante tiroidite autoimmune.
Oggi:
Fsh: 15; Lh: 14,5. Estrad: 50. Tiroidei come i precedenti.
Devo aggiungere che in questi anni abbiamo cercato un bimbo ma la nostra fertilità di coppia era compromessa da grave IRC del mio compagno. 4 mesi fa mi sono sottoposta a nefrectomia sx a scopo donazione. Dall'intervento (quasi 10 ore in sala) ho avuto immediatamente cicli regolari e, almeno gli ultimi due, sicuramente ovulatori (ho usato stick x ovulazione e, nell'ultimo, si vedeva un follicolo scoppiato dall'eco).
Possiamo essere così sfortunati che, ora che il suo problema é risolto, sono io "a non avere più uova"? Può l'intervento aver influito sugli esiti dell'esame? La situazione é così grave come leggo in vari forum e consulti on line?
La ringrazio e buona serata
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente lo stress chirurgico può comportare uno stress psico- fisico ma non altera di molto la fertilità.
Un valore di laboratorio cioé l'AMH , ormone anti- mulleriano , può darci un indice della fertilità in quanto valuta la riserva follicolare ovarica è solo dopo questa determinazione si potrà esprimere un parere definitivo
Saluti
[#2] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la cortese risposta. Mi sembra di capire, quindi, che secondo lei questi dosaggi, da soli, non sono del tutto significativi...ho interpretato male? Perché in alcuni forum, addirittura, qualcuno scriveva che con valori di fsh superiori a 15 nessun centro di infertilità serio avrebbe nemmeno mai preso in considerazione una fecondazione assistita, se non eterologa, e la cosa mi aveva alquanto spaventata...
[#3] dopo  
Utente 281XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno. Ho eseguito l'AMH e il valore é risultato 2,10. Per una donna di quasi 39 anni non mi sembra niente male...Intanto Fsh é tornato a 7,2. Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
PERFETTO