Utente 393XXX
Gentili Dottori. Vorrei gentilmente chiedere, dal momento che devo eseguire delle analisi del sangue specifiche se queste possono creare una certa inteferenza con l'assunzione del cortisone. Assumo betametasone 0,5 quotidianamente (terapia che dovro seguire ancora per 2 settimane circa). Ora dal momento che dovrei effettuare diverse analisi del sangue come emocromo, fetoemoglobina, RA TEST, HAV,HbsAg, HCV, Anticorpi antigliadina IGg e IgA ed Ema, ANA,APCA, fetoemoglobina, vorrei gentilmente sapere se possono esserci delle interferenze con tali analisi e assunzione di cortisone.
In attesa di una vostra risposta saluto cordialmente.
Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
la dose di Betametasone che assume è molto bassa ancorché io non conosca il motivo per cui l'assuma.
Sarebbe opportuno eseguire tutti gli esami, per praticità a terapia ultimata: d'altronde non conosco chi e perché glieli ha prescritti e se abbia urgenza di conoscere il risultato.
Si consulti pertanto col medico prescrittore.
Saluti cordiali ,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno. Volevo solo informarla che ho completato la terapia con cortisone proprio ieri. Come mi ha detto Lei mi sono rivalutata col mio medico curante che mi ha prescritto le analisi dicendomi di poter effettuare le stesse subito, appena finita l'assunzione di beta metasone( l'ho assunto per una forte dermatite). Siccome vorrei essere sicura che non ci sia alcuna interferenza tra analisi del sangue che devo effettuare e assunzione di cortisone ( non vorrei ripetere gli esami una seconda volta, i prelievi mi creano molta ansia) per sicurezza le chiedo se deve passare un periodo di tempo da quando ho concluso la terapia con cortisone per effettuare le analisi. La ringrazio di nuovo. Cordiali saluti