Utente 241XXX
Buongiorno,
sono alla ricerca di un cardiologo e mi accorgo che nomi di prestigio non sono iscritti all'ordine con la specializzazione ma solo come medici chirurghi (ho controllato on line). Come mai? non è obbligatorio segnalare la specializzazione all'ordine? oltretutto questi medici lavorano in una clinica privata accreditata con il SSN. Allora mi chiedo: ma la specializzazione l'avranno o no? Gradirei cortesemente essere informata su questo delicato punto perché mi sembra assurdo pensare questo!!!

Grazie in anticipo per la gentile risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non c' è un OBBLIGO di segnalare le proprie specializzazioni all' Ordine. Di solito si fa perché è utile a farsi conoscere. Comunque, chi lavora in strutture pubbliche dovrebbe avere un curriculum vitae disponibile in rete (per la legge sulla trasparenza) in cui si specificano date di laurea, specializzazione, lavori ecc.

Vedo da un suo precedente consulto che ha fatto anche chemioterapia con adriamicina per il carcinoma della mammella. In tal caso, se cerca un cardiologo, scelga uno che abbia anche pratica di ecocardiografia e che lavori in un ospedale in cui può aver fatto esperienza con i chemioterapici.