Utente 260XXX
Salve, vi chiedo un consulto sull'esito della biopsia, a seguito di gastroscopia.

Diagnosi Istopatologica o Citologica:

Campioni di mucosa gastrica dell'area di transizione ossintico-antrale ed antrale con minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria. Negativa la ricerca di Hp
Campioni di mucosa duodenale con rapporto villo/cripta nella norma e con focale Infiltrato Linfocitario Intraepiteliale (rapporto ILI-CD3 positivi/Enterociti:>40/100 [v.n.<40/100])

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Il referto istologico è descrittivo manca una conclusione diagnostica .
Si tratta di una lieve gastrite cronica senza alcun problema per cui può stare tranquillo.
Gradirei sapere il motivo per cui si è sottoposto a tale indagine endoscopica.
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottore, innanzitutto la ringrazio per avermi risposto.

Ho voluto fare la gastroscopia a seguito di eruttazioni acide e problemi digestivi.
La diagnosi della gastroscopia è: Gastropatia, Erosiva , moderata.

Considerato che non ho avuto il tempo di portare l'esito della biopsia al mio gastroenterologo , volevo solo sapere se l'esito della biopsia che ho scritto nel post precedente indica qualcosa di più serio ( esempio celiachia) oppure mi conferma che si tratta semplicemente di gastrite.
[#3] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
La celiachia è esclusa dal referto istologico, resta soltanto il quadro di una gastrite cronica lieve come ho avuto modo di scriverle precedentemente.