Utente 381XXX
Salve dottori sono una ragazza di 22 anni e sono un po' preoccupata per un episodio accadutomi due giorni fa: mi sono ritrovata a dover andare urgentemente in un bagno (solo donne) di un autogrill. Sembrava abbastanza pulito tuttavia chi ci era andato prima di me non aveva tirato l'acqua..essendoci la fotocellula ho provato a tirarla io stessa appena entrata ma senza successo e stando molto male ho dovuto "scaricare" ugualmente senza avere la lucidità di pensare di coprire il fondo del water con della carta igienica per evitare degli schizzi di ritorno come avevo già fatto in un'altra situazione, ma meno critica, in passato. Quindi nel momento della defecazione ho ricevuto non pochi schizzi (di urina e spero nient'altro) sui genitali, mi sono subito asciugata con della carta igienica (in apposito contenitore chiuso) e poi ho nello schifo ho anche comprato delle salviettine igienizzanti.. mi rendo conto che avrei dovuto pensarci prima ma purtroppo stavo veramente molto male. Ora la mia preoccupazione è di aver contratto qualche tipo di malattia venerea, ma soprattutto il virus hpv. Io sto con il mio primo ed unico ragazzo da parecchi anni e, e anche per lui sono l'unica con cui abbia mai avuto rapporti o anche baci e ora l'dea di aver preso così disgraziatamente il virus mi fa temere per la salute di entrambi. Volevo quindi chiedervi innanzitutto se è possibile una trasmissione in questa maniera del virus (tramite schizzi di urina, non mi sono appoggiata alla tavoletta). Poi, nel caso di risposta affernativa dato che pratichiamo abitualmente rapporti completi protetti ma orali non protetti c'è la possibiltà che io infetti lui e che poi a mia volta mi infetti (di ritorno) a livello del cavo orale dove, ho letto, il virus può anche provocare un tumore magari più difficile da diagnosticare e trattare rispetto a quello del collo dell'utero? Non so se ci siano effettivamente delle risposte sicure, mi consigliereste di sottopormi ad esami o di avere anche rapporti orali protetti o addirittura di astenersi da questi finchè non sarà chiaro il quadro? So che l'infezione in genere rimane latente anche per anni. Gli stessi quesiti valgono anche per altre malettie veneree. Non so che fare e sono confusa dalle molte informazioni che girano nel web. Aspetto una vostra cortese risposta e ringrazio in anticipo a chiunque mi risponderà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi pare si tratti di un'ansia immotivata.

Cerchi di non alimentare fobie "telematiche"

Cari saluti

Dr Laino

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Grazie della risposta.. anche a me ragionando comunque sembra una cosa molto contorta, ma purtroppo non è facile rimanere con i piedi per terra in mezzo a migliaia di pareri, dicerie ecc ecc..quindi lei mi consiglia di stare tranquilla dal punto di vista dii malattie veneree e continuare una vita normale facendo solo i normali controlli di routine più avanti come il Pap test? Anche per quanto riguarda il mio ragazzo possiamo stare tranquilli e anzi peggioreremmo le cose a preoccuparci e a cambiare le nostre abitudini di relazione (nello specificano mi preoccupano i rapporti orali) solo a causa di questo episodio giusto? Sono ancora all' inizio del mio percorso di studi nella medicina e forse è la curiosità di sapere e di informarmi che mi porta a fare questi ragionamenti astrusi non avendo ancora maturato esperienza. grazie ancora del tempo che mi dedicherà.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In caso di ulteriori ansie più che test propongo un colloquio e visita venereologica.

prego e saluti

Dr Laino



[#4] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Mi scusi, io mi ero anche messa tranquilla grazie alle sue parole, ma poi mi eè venuto in mente che ho avuto in passato episodi di infiammazione di emorroidi e mi capita, non sempre ma abbastanza, di perdere un po' sdisangue (dalla visita ppronto logicaeè emerso solo uno stato di mucosa fragile) io però non so se in Quelleepisodiopossa essersi ccartaqualche ferita pperché eessendo ilbisogno dato da dolori mestruali potrebbe esserci sstatodel sangue e sarebbe andato confuso.. non vorrei fare una vvista inutile anche perchécosta e mmagarici faccio la figura scema quindi se mi dice che questo dettaglio non ccambia dimolto la situazione mi metterò tranquilla. grazie ancora non la disturberó oltre
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Confermo di stare serena. Cari saluti.
Dr Laino
[#6] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e cari saluti