Utente 397XXX
Salve, ho un dubbio che mi sta creando una preoccupazione. Sono un uomo di 33 anni, ieri ho incontrato una donna di 31. Premetto che non si tratta di una prostituta e che credo sia una persona sana (anche se la conosco pochissimo). In auto ho iniziato a stimolarle la vagina con il dito medio della mano sinistra, il tutto è durato poco. Inoltre la donna indossava le mutande al momento della stimolazione, non ho avuto quindi un contatto diretto con lei, ma solo attraverso le mutande. Dopo esserci lasciati ho notato che avevo sul dito un taglio di 0,5 cm circa(probabilmente dovuto al freddo di questo periodo) Al momento in cui l'ho notato non sanguinava, ma era fresco ed un po' umido. Ho fatto pressione col dito sul palmo dell'altra mano, replicando quanto fatto con quella persona, dopo più tentativi ho notato sul palmo della mano piccole tracce di sangue.
Tenendo conto di quanto scritto, vorrei sapere se rischio di contrarre qualche malattia (ovviamente quella più preoccupante è l'Hiv), di che tipo e se devo fare qualche accertamento.
Grazie mille a chi vorrà rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Il racconto non è collimabile con un rischio HIV.

Pertanto stia sereno

cari saluti

Dr Laino

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it