Utente 399XXX
Buonasera Gentilissimi Dottori,
scrivo a Voi per chiedere una delucidazione sul mio "problema".
Dopo aver avuto un attacco di panico (il primo in vita mia) e a distanza di 7 giorni un altro attacco di panico (l'ultimo), mi si è scaturita una sensazione di ansia e malessere generale notando però che mi insorge questa sensazione sempre verso le 18,30/19 per prolungarsi fino alle 20,30/21 massimo. L'ansia passa appena digerisco il pranzo, però ho sempre un malessere generale.
Chiedo Consiglio a Voi se è necessario rivolgermi ad uno psichiatra o devo seguire la pista dell'apparato digerente...
Grazie e Buon Anno!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, per gli attacchi di panico, lo specialista più indicato è lo psichiatra o lo psicologo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera Dottore e buon inizio dell'anno!
Grazie per la risposta innanzitutto..vorrei precisare che attacchi di panico non ne ho più avuti dall'ultimo.. (parliamo di 1 mese e mezzo fa) solo che ora ho questo "disturbo" al sistema digerente che specificavo nella richiesta di consulto...
saluti
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si ma è possibile che uno stato ansioso di base possa accentuare il disturbo, si faccia comunque a questo punto, prima visitare dal suo curante e poi lo stesso in base alle sue sensazioni la invierà dallo specialista più indicato.
Saluti