Utente 407XXX
Salve a tutti i dottori e le dottoresse,
Ho preso la pillola gestodiol 20 per due anni e avevo deciso di sospenderla e dopo visita ginecologica dove tutto era normale ho sospeso per circa un mese...dopo però mi sono pentita e ho deciso di riprenderla SENZA aspettare che mi arrivasse il ciclo (specifico che nel mese dove non ho preso pillola non ho avuto alcun rapporto)... Non avendo gestodiol il farmacista mi ha dato harmonet con lo stesso principio attivo e stessa quantità della precedente...ho letto l’articolo del dottor Blasi proprio su questo sito il quale sconsiglia la sospensione e proprio per questo il primo pacchetto di harmonet è stato preso senza avere rapporti ed è stato tutto normale con il ciclo arrivato nella settimana di sospensione... Nel secondo blister alla seconda settimana ho avuto un rapporto completo solo che nella terza settimana ho avuto per tre giorni dolori alle ovaie e schiena come se dovesse arrivare il ciclo e ho avuto piccole perdite scure quasi marroni che sono andate vie in tre giorni premetto che in questo secondo mese la pillola è stata presa correttamente senza vomito o farmaci particolari solo froben e tachipirina...dunque chiedo tre domande perché sono estremamente in ansia:

1) posso stare tranquilla che sono protetta nonostante ho sospeso per un mese e ho ripreso senza aspettare il ciclo dato che ero alla seconda scatola?

2) Cosa sono questi dolori e perdite come se dovesse arrivarmi il ciclo? Si può considerare spotting dato che la pillola era "nuova" come marca ed ero al secondo mese dopo la sospensione di uno mese?

3) Spaventata da questi tre giorni di perdite e dolori ho effettuato un test di gravidanza la terza settimana il quale è risultato negativo. Questo è attendibile o è necessario farne un altro nei prossimi giorni?
[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., dalla lettera traspare un forte stato ansioso che è possibile dissipare subito, in quanto dalla sua storia direi che la gravidanza puo' essere esclusa. Perdite ematiche in concomitanza con l'assunzione della pillola sono un'evenienza comune, una volta escluse altre patologie dalla visita ginecologica, è evidente che si tratta del cosiddetto spotting, un disturbo di poco conto, che di solito è transitorio e non richiede terapia. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della sua risposta dottoressa. Oggi ho notato uno scurimento delle areole del seno è possibile? Non ho dolori ne perdite ma sono preoccupata.
[#3] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., stia tranquilla, non è' nulla di rilevante. Cordialmente.
[#4] dopo  
Utente 407XXX

Iscritto dal 2016
Grazie ancora dottoressa. Un'ultima domanda, oggi sono tornati i dolori alla schiena accompagnati da perdite bianche, sono anche da associare alla pillola? Premetto che mancano ancora tre pillole da prendere e che il ciclo da sospensione dovrebbe venire sabato
[#5] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., a questo punto della confezione i suoi sintomi sono normali. Sta per arrivare la cosiddetta emorragia da sospensione, che ha caratteristiche simili alla mestruazione. Con questo spero di avere soddisfatto i suoi dubbi. Cordiali saluti.