Utente 405XXX
Buonasera.. ho assunto la pillola Yaz per due anni poi l ho sospesa per tre mesi sotto consiglio del medico.. l ho Riniziata a febbraio..ho avuto un rapporto completo non protetto al martedi e al sabato (della terza settimana del blister) ho dimenticato una pillola presa poi il giorno dopo insieme a quella corretta..Posso essere rimasta incinta? Leggendo il foglietto ho saltato la pausa di febbraio e iniziato un nuovo bloster..il ciclo mi dovrebbe venire il 17 marzo ma sono parecchio in ansia. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sottolineo per l'ennesima volta l'inutilità della sospensione periodica della pillola, che non ha alcun razionale scientifico:
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1290-sospensione-periodica-contraccezione-ormonale-pillola-anello-cerotto.html
Comunque nessun problema perchè l'assunzione ritardata della pillola è avvenuta nella terza settimana del blister , cioè quella a minor rischio di ripartenza della ovulazione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 405XXX

La ringrazio per la risposta..ora sono più sollevata.. ci tengo a precisarle che la sospensione dei tre mesi l ho fatta solo sotto consiglio del medico curante perché negli ultimi mesi avevo le mestruazioni di colore nero (mi scusi la volgarità) e durava al massimo un giorno..poi più nulla.. avendo sempre avuto un ciclo abbondante e di durata 5-6 giorni mi ero preoccupata..vedremo che succede. La ringrazio ancora.. buona serata

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per quanto riguarda la sospensione mi rivolgo ai Colleghi.
Il sangue scuro e ridotto non è un segno di patologia ma di flusso mestruale ridotto per il basso dosaggio della pillola, ma non rappresenta una patologia.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI