Utente 276XXX
Buonasera dottori, ho scritto circa un mese fa riguardo a un rapporto con la mia ragazza dove si era sfilato il condom. Dopo 48 ore dal rapporto a rischio aveva preso ellaone e il ciclo le e arrivato il 2 marzo , il ciclo precedente il 24 di gennaio. L 1 di marzo ha fatto un test gravidanza risultato negativo. Il rapporto è avvenuto il 2febbraio e non c'è stata eiaculazione malgrado una precedente eiaculazione protetta qualche ora prima senza aver urinato o pulito il pene a sufficienza.
La mia domanda é siccome sono 32 giorno che non ha il ciclo, può essere ricondotto agli effetti di ellaone di due mesi fa? Possono essere state mesturazioni false e la mia ragazza le ha confuse con quelle vere? Come mai le sta durando di più il ciclo se prima era di mac 29 giorni?
Se fosse incinta se ne sarebbe accorto no? In due mesi??
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente l' ELLAONE ha giocato un ruolo importante nell'alterazione del ritmo delle mestruazioni.
Tutto questo se dopo l'assunzione della Ella-One non ci sono stati altri rapporti non protetti, altrimenti deve eseguire un test di gravidanza.
Mi faccia sapere
Tanti saluti e buona contraccezione
Nicola Blasi
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottor bla si mi ricordo della sua risposta, no non ci sinistrati altri rapporti a rischio, bello specifico mi riferisco a quel rapporto a rischio, volevo sapere se c'è da preoccuparsi per queste mesturazioni che non arrivano questo secondo mese oppure no, il fatto e che la mia ragazza ha la pania gonfia e non so se è perché è ingrassata oppure no