Utente 316XXX
Gentili dottori,

scrivo principalmente perché ho notato un repentino peggioramento della miopia e mi chiedo se, a 22 anni, sia ancora possibile.

Soffro di miopia e astigmatismo da quando ho 6 anni, e per questo ho fatto periodici controlli prima ogni sei mesi, poi (da adolescente) ogni dodici mesi. Al momento dell'ultima visita (settembre 2015) mi è stato registrato

OS -7,75 miopia -1,25 astigmatismo OD -7,50 miopia -1,25 astigmatismo

in linea con il mio "classico" andamento. Ho infatti sempre perso tra 0,25 e 0,50 per occhio a ogni controllo in maniera più o meno stabile, fatta eccezione per una visita che feci a 12 anni in cui ebbi una diminuzione di circa 1,50 per occhio in un anno (l'oculista disse che era normale visto che mi erano da poco venute le mestruazioni).

Ciò che mi preoccupa è che adesso, già poco dopo la visita di controllo (neanche un paio di mesi) ho incominciato ad avvertire peggioramenti della vista, con conseguenti forti mal di testa. Al momento sento di avere un "raggio visivo" molto ristretto al di fuori del quale tutto è offuscato e tale rimane anche se provo ad ammiccare.

Non so se possano c'entrare comportamenti sbagliati o altro. Mi è stato detto di fare uso di una montatura con una vecchia correzione (OS -6,50 miopia -1,25 astigmatismo OD -6,25 miopia -1,25 astigmatismo) durante lo studio per evitare di affaticare troppo la vista, e così ho l'abitudine di fare a casa. Quando invece vado in università indosso le lenti a contatto, e l'ottico mi ha dato la lente dell'OS con la correzione attuale mentre quella dell'OD con una correzione inferiore, in modo che, secondo quanto mi ha spiegato, un occhio possa "lavorare" di più per la visione da lontano e l'altro per quella da vicino (considerando comunque che quando seguo le lezioni mi serve prendere appunti, e quando non seguo rimango in biblioteca a studiare).

In attesa di prenotare la visita di controllo dal mio oculista, potreste dirmi se questo peggioramento della miopia è da considerarsi "normale" o se può essere correlato a delle mie cattive abitudini?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Normalmente la miopia non si arresta prima dei 24-26 anni ed è infatti quello il periodo che prediligiamo per la correzione della miopia con il laser.
a tal proposito quindi non ritengo allarmante il fatto che possa essere peggiorata, piccole variazioni sono normali.
vale la pena comunque controllare nuovamente la vista e soprattutto controllo del fondo oculare data la miopia elevata.