Utente 365XXX
Gentili Dottori,

chiedo il vostro parere su una cosa che ultimamente mi sta turbando molto. Quasi sulla spalla sinistra, un po' più giù, ho un piccolo nevo di 1mm (forse 2mm). È leggermente rialzato, non mi ha mai provocato dolori, fastidi o pruriti. Sinceramente non so dire se mi sia spuntato da poco o se nel corso del tempo sia mutato, anche se credo di averlo già da un po' di tempo. Il nevo in questione è questo: http://picpaste.com/image-6bGVQIxf.jpeg (Da vicino è un po' più chiaro, credo vada un pochino sul beige/marroncino chiaro)
Ora, so benissimo che non è possibile fare diagnosi online o tramite foto, infatti domani prenoterò una visita dal dermatologo/oncologo. Ma vorrei avere almeno un semplice parere guardando la foto. Potrebbe essere un melanoma? Leggendo su internet e vedendo molte foto, mi sono praticamente auto convinto che lo sia, e ammetto che in questi giorni non sto vivendo bene. Ho 19 anni ed ho una paura tremenda.

Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
la sua richiesta si perde tra mille richieste tutte uguali che abbiamo avuto in questi anni e che invita a ribadire alcuni concetti:
- la diagnosi clinica si fa solo in sede di visita specialistica con dermatoscopia, per nessun motivo può essere espresso parere attraverso foto
- l'allarmismo è inutile, sempre, ancor di più se ancora non è stata fatta una diagnosi
- cercare foto su internet ed "autoconvincersi" di essere portatori di una patologia è la cosa da evitare maggiormente e sta creando non pochi problemi a noi addetti ai lavori

si rivolga allo specialista serenamente, ancor più serenamente tenendo conto della sua giovane età, ed eventualmente ci contatti per discutere situazioni particolari o complesse dopo aver avuto una diagnosi ben precisa dal dermatologo

cordiali saluti
[#2] dopo  
365856

dal 2016
Dottore innanzitutto grazie per la risposta e per il tempo dedicatomi, ho prenotato una visita per la settimana prossima...non voglio sembrarLe insistente, ma in questo stato d'ansia non ce la faccio ad aspettare tutto questo tempo... guardando la foto, non potrebbe semplicemente dirmi cosa ne pensa? Prenderò qualsiasi cosa Lei mi dica con le pinze, sono consapevole che qualunque cosa mi dirà non conta nulla rispetto ad una diagnosi fatta del medico dopo una visita. Comunque aggiungo che tutto ciò è la causa del mio essere ipocondriaco, se non avessi sfogliato varie gallerie su internet probabilmente in questo momento non mi sarei nemmeno accorto del nevo (che probabilmente, come spero, sarà un normale nevo). Ancora grazie
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
No, non si può fare nè si deve fare: è indispensabile lo veda lo specialista.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
365856

dal 2016
Va bene Dottore, mi scusi se prima ho insistito. Spero solo che non mi stia dicendo così perchè avendo aperto la foto pensa anche Lei che possa trattarsi di melanoma. Comunque se le fa piacere dopo la visita le farò sapere la diagnosi che mi farà lo specialista. Ancora Grazie
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Non l'ho nemmeno aperta la foto :-)
[#6] dopo  
365856

dal 2016
Dottore mi scusi se la disturbo nuovamente, sono appena stato dal mio medico di famiglia, ha visto il nevo in questione è mi ha detto che secondo lui non dovrei preoccuparmi dato che non mi ha mai provocato fastidi, arrossamenti o prurito. Mi ha però consigliato di effettuare almeno una volta ogni anno una mappatura dei nevi in modo tale da tenerli sotto controllo (dato che ne ho molti sparsi per il corpo). Ora volevo sapere, secondo lei, è il caso che la settimana prossima vada comunque dal dermatologo per effettuare la mappatura e fargli visionare il nevo? O posso rimandare e farla tra qualche settimana? Nuovamente grazie
[#7] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Io ci andrei la settimana prossima visto che la lesione crea tanta ansia.
Con tutto il rispetto possibile, il medico di medicina generale non credo abbia sufficiente esperienza per giudicare una lesione pigmentata, in particolare se non ha utilizzato il dermatoscopio. Oramai "a occhio nudo" non diamo giudizi nemmeno noi sulla natura delle lesioni, utilizziamo il dermatoscopio per tutte le neoformazioni cutanee.
Cordiali saluti