sport  
 
Utente 411XXX
Salve a tutti, mi chiamo Enrico ed ho 19 anni. Oggi 12/05/2016 mi sono sottoposto a visita Oculistica di controllo.
Visus corretto 10/10 occhio dx e sx.
Soffro di ipermetropia e astigmatismo lievi.
Senso cromatico e motilità oculare nella norma.
Ma ciò che mi preoccupa è che mi è stato diagnosticato un piccolo foro Opercolato nell' occhio sx a ore 9 nel settore inferotemporale , mi è stato detto che si è parzialmente autosbarrato ( o meglio autocicatrizzato) ed inoltre mi è anche stato detto che è di dimensioni decisamente piccole, ed inoltre è quasi del tutto a sintomatico, mi succede di vedere lampi di luce molto raramente e soltanto in certe condizioni di luce, oppure raramente la notte, ma non capita spesso.
Inoltre mi è stato detto che non ci sono aderenze vitreali.
Il medico, mi ha detto che il trattamento non sarebbe necessario, ma dato che pratico uno sport abbastanza traumatico per gli occhi (boxe), e per prevenire un eventuale distacco della retina, mi ha inviato al trattamento tramite laser argon all'Ospedale Maggiore di Bologna il 7/09/16.
Aggiungo che vedo miodesopsie da molto tempo in entrambi gli occhi, che sono lievemente aumentate d'intensità nell'occhio sx, ma niente di particolare.
La mia domanda è la seguente: essendo che il foro Opercolato mi è stato diagnosticato oggi, e che sarà trattato il 7 Settembre, non sarà troppo il tempo che intercorre? Il rischio di distacco, ovviamente evitando di praticare sport traumatici, aumenta in questo arco di tempo di 4 mesi che intercorre prima dell'intervento? Ed inoltre, forse può essere una domanda sciocca, quali sono le possibilità che un piccolo foro opercolato asintomatico evolva in distacco della retina in 4 mesi circa? Inoltre, quali pratiche preventive posso attuare per evitare un distacco della retina? Inoltre è una lesione regmatogena oppure non lo è? Grazie infinite della disponibilità e dei servizi che mettete a disposizione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande
e tutte molto intelligenti e stimolanti anche per tutti gli utenti che ci leggono

1)essendo che il foro Opercolato mi è stato diagnosticato oggi, e che sarà trattato il 7 Settembre, non sarà troppo il tempo che intercorre?

Risposta
assolutammente SI
se fa uno sport di contatto come la BOXE deve fare il laser prima possibile
si faccia mettere bollino verde sulla richiesta dal suo medico di base

2)è una lesione regmatogena oppure non lo è?

risposta
un BUCO un foro opercolato aperto , anche se solo in parte e’ una codizione regmatogena cioe’ che puo’ dare DISTACCO DI RETINA per cui alla sua giovane eta’ LASER SUBITO!!!!!


in bocca al lupo e buona giornata
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo dottor Marino, la ringrazio per la sua risposta esauriente e veramente esaustiva.
Per fortuna, una settimana fa mi sono recato al pronto soccorso oculistico dell'ospedale di Cona, ove mi è stato rivisitato il fondo oculare di entrambi gli occhi da 3 oculisti, i quali mi hanno detto che non è assolutamente presente un foro con opercolo, ma bensì un più banale addensamento vitreale limitato e parzialmente autosbarrato, ed il vitreo risultata diffusamente disorganizzato (infatti vedo molte miodesopsie) e sul referto è stato scritto " vitreo diffusamente disorganizzato e corpuscolato OD>OS, non regmi della retina, addensamento vitreale limitato nei settori infero-temporali parzialmente autosbarrato".
Ora, con questa nuova dianosi formulata e approvata da 3 suoi collegi, lei mi consiglia comunque il barrage laser?
Inoltre, essendo che ho intenzione di tentare i concorsi per l'Esercito Italiano, tale addensamento può essere considerato una degenerazione retinica regmatogena e portarmi alla non idoneità? Inoltre, nell'esercito viene utilizzata la lampada a fessura per controllare il fondo oculare, essendo che tale addensamento è di piccola entità e posizionato fuori dalla zona della macula , e nei controlli di selezione non viene utilizzata l'atropina, può essere comunque visto?
La ringrazio per aver dedicato tempo al mio caso ed aver risposto così professionalmente.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande
1)..con questa nuova diagnosi formulata e approvata da 3 suoi colleghi, lei mi consiglia comunque il barrage laser?

risposta
NO di certo
abbiamo un’altra diagnosi


2)...l’Esercito Italiano, tale addensamento può essere considerato una degenerazione retinica regmatogena e portarmi alla non idoneità?

risposta
se e’ una lesione vitreale LEI e’ idoneo

3)nell’esercito viene utilizzata la lampada a fessura per controllare il fondo oculare?

risposta
Si certo anche la lampada a fessura e lente a 3 specchi se necessario

4) essendo che tale addensamento è di piccola entità e posizionato fuori dalla zona della macula , e nei controlli di selezione non viene utilizzata l’atropina, può essere comunque visto?

risposta
nei controlli durante le visite di selezioni puo’ essere utilizzato un collirio midriatico
(parola di generale medico oculista)


studi

si prepari con allenamenti mirati

e guardi avanti

e non pensi a sciocchezze e corpi mobili

[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottor Marino, approfitto della sua notevole professionalità e gentilezza per porgerle l'ultimo quesito ( anche se riconosco che non è pertinente alla domanda originaria):
Soffro di strabismo che viene corretto con l'utilizzo di lenti, sono astigmatico ed ipermetrope, e lo strabismo scompare praticamente completamente quando indosso le lenti, mi compare solo in minima parte quando metto a fuoco da vicino, tale strabismo può portarmi alla non idoneità nell'Esercito per il punto "c) difetti della motilità oculare che causino diplopia o soppressione della vista binoculare?" Premetto che eseguo con successo lo stereotest di Lang e il test di Worth, e durante la mia ultima visita oculistica mi è stata diagnosticata una "motilità oculare nella norma".
Eventualmente, esiste un intervento che elimini astigmatismo, ipermetropia e di conseguenza lo strabismo residuo? E se si, una volta effettuato, cancella la necessità di utilizzare gli occhiali, e si ottiene il totale allineamento degli occhi? La ringrazio davvero tanto, lei è davvero una persona d'altri tempi.
Ancora grazie