Utente 413XXX
Buonasera, io ho avuto un raschiamento in seguito ad aborto spontaneo 10 giorni fa e da 4 giorni circa sto avendo dei forti dolori, no febbre, no perdite strane ma normali(i primi giorni erano leggere poi sono aumentate un po' ma mai in maniera eccessiva).. Però ho proprio dolore forte alle ovaie e poi schiena bassa (forse reni?) e ho come la sensazione di dover andare in bagno, è come se avessi mal di pancia per quello. E spesso con successo. Prendo ibuprofene per dolori perchè arrivo a un punto che non sopporto più..quindi, è normale? A me dopo intervento i medici non mi hanno avvisata di nulla, solo che potevo avere perdite fino a 10giorni circa.. E controllo tra due mesi. Io mi domando quando passerà tutto :( ho il terrore di dover rifare l'intervento, ma spero di no.. Grazie mille..
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse sta assumendo METHERGIN ?
Questo farmaco procura violente contrazioni uterine e quindi dolore.
L'altra causa potrebbe essere legata alla dilatazione del collo uterino praticata prima del raschiamento , in particolar modo nelle NULLIPARE ( nessuna gravidanza a termine) .
Soltanto un controllo ginecologico potrebbe aiutarmi nell'aiutarla !
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
No non assumo nessun farmaco tranne ibuprofene per dolore e quando fa effetto sto benissimo.. Ma il giorno dopo di nuovo. Farò una visita più avanti, intanto vedo se passa, and perchè comunque credo ci voglia un po' perchè tutto ritorni alle origini diciamo..
Grazie comunque per la risposta.