Utente 413XXX
Salve a tutti, come prima cosa chiedo venia se ho sbagliato "categoria" in cui postare una domanda. Volevo delucidazioni riguardo un rapporto avuto con la mia ragazza. Una volta, presi entrambi dalla foga, decisi di farle un ditalino (già gliene avevo fatti in precedenza), e le usci' del sangue. Forse avevo le unghie troppo lunghe e pensammo che l'avessi semplicemente tagliata. Ieri provammo ad avere la prima volta. Non avendo il preservativo decisi di fare piano, controllando il pene prima di inserirlo se fosse asciutto. Adesso molte ansie mi assalgono e non so cosa pensare. Cosa potete dirmi a riguardo? Potrebbe essere rimasta incinta pur non essendoci stata alcuna perdita di sangue in seguito alla "sverginazione"? Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
Una gravidanza si ha con una eiaculazione intravaginale. Se ha perso un pó di sangue oppure no, non influisce. Importante è sapere se avete avuto un rapporto completo. In tal caso, la gravidanza potrebbe essere possibile naturalmente tenendo conto del periodo fertile che si ha durante il ciclo mestruale. Cordiali saluti