Utente 410XXX
Gentili Medicitalia,

sono una donna di 28 anni e da circa tre anni soffro di prurito intimo. Non risultano infezioni dopo aver eseguito Pap Test e tampone.
Gli unici giorni in cui NON soffro di questo fastidio sono i giorni del ciclo. Per quale motivo? Quali potrebbero essere le cause se non risulta alcuna infezione?

Resto in attesa di consigli, grazie della disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di una VULVITE ALLERGICA DA CONTATTO (VAC) acuta o cronica , reazione immuno- mediata a sostanze di natura chimica (ammorbidenti , detersivi , intimo colorato ) o biologica a bassa concentrazione che vengono a contatto con cute o mucosa con conseguente risposta infiammatoria .Nella VAC cronica sono presenti :eritema, edema e congestione .
In tutto questo le infezioni non hanno nessun ruolo.
SALUTI
[#2] dopo  
410620

dal 2017
Gentile Dr. Blasi,

la ringrazio per la sua celere risposta. Vorrei sapere quale esame e dove per diagnosticare una vulvite allergica?
Resto in attesa e la ringrazio nuovamente per la sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il Ginecologo fa diagnosi con una vulvoscopia ed esame obiettivo accurato
[#4] dopo  
410620

dal 2017
La ringrazio nuovamente Dr. Blasi. Peccato che non abbia uno studio a Roma, sto cercando un medico competente come lei. Avrebbe qualcuno da consigliarmi a Roma? Può scrivermi anche un messaggio privato, se non è possibile scrivere qui
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Io mi dedico alla Patologia vulvare , dovrebbe cercare questa indicazione