Utente 414XXX
Salve, mi chiamo Marco, ho 26 anni e scrivo da Pisa! Leggermente sovrappeso, terribilmente ansioso e con un lavoro estremamente sedentario, sono qui a chiedervi un consulto in quanto da una settimana e questa parte avverto molte, molte extrasistole! In passato ho avuto problemi d'ansia, con corse al pronto soccorso per attacchi di panico e tachicardia! Proprio a causa di questa mia condizione, ogni anno mi reco dal cardiologo ad effettuare una visita. (elettrocardiogramma statico e da sforzo). Inoltre a gennaio mi sono sottoposto ad un holter cardiaco che non ha registrato nessun'aritmia! Ultimamente ho sofferto un po di pressione alta e colesterolo non proprio nella norma! Come scritto in descrizione sono lievemente sovrappeso, con un lavoro molto statico e fonte di molto stress! Mi rivolgo a voi perche non so più cosa fare! Se a gennaio il mio cuore non presentava problemi, è necessario ripetere qualche esame?? Come mai tutte sento tutte queste extrasistole che prima non avvertivo?? La cosa particolare è che compaiono sono quando sono seduto o a letto, mai sotto scorzo! Vi chiedo di perdonarmi, so di essere ridicolo, so che molte persone stanno peggio di me, ma la paura che mi gravita in torno è insostenibile! Mi siedo e "boom" tuffo forte al cuore...e poi ancora ancora e ancora! Grazie in anticipo. Marco!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se non le sono state dimostrate aritmie negli esami che ha gia eseguito non vedo motivo di preoccupaziine
arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Intanto perda peso, ma questo lo sa già. E tenga la P.A. sotto controllo e < a 120/70 mmhm.
Faccia almeno, nei limiti del possibile, un'ora di passeggiata al giorno.
L'holter ECG che ha fatto a gennaio è ancora fresco: probabilmente sta attraversando un periodo stressante e ha concentrato sul cuore e sulle EXS la sua attenzione.
Che le EXS le vengano quando si siede potrebbe essere indicativo della presenza di un'ernia iatale con reflusso G.E.
Anche questa risentirebbe beneficamente della perdita di peso.
Valuti con il curante se accertarla con gastroscopia.
Infine, extrema ratio: se un Holter ECG/24h adesso può servirle per tranquillizzarla....beh nulla osta.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#3] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
Ringrazio il Dott. Cecchini per la celere risposta ed il Dott. Cardarola per gli utili consigli! Cercherò di perdere peso e di fare un po di moto! Ultima domanda: anche se ne dovessi avere una/due al minuto sono da considerarsi benigne?? L'intensità (forza con cui le avverto) c'entra qualcosa?? Per quanto riguarda la pressione, a marzo, ho fatto la un Holter pressorio (ho partecipato ad un test) che ha rilevato una pressione abbastanza elevata. Per quanto riguarda il colesterolo, le ultime analisi del sangue hanno segnalaro un valore di 218! Segnalp inoltre che negli ultimi mesi ho preso alcuni kg ed ho da poco smesso di fumare! Grazie Marxo!
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Dire che la la pressione alta non significa nulla.
Deve riportare i valori. E se il caso, e sottolineo se, assumere adeguata terapia.
Non è il numero o la "forza" con cui percepisce le EXS che ne configurano il potenziale rischio.
Due EXS al minuto sarebbero 120 EXS in un'ora e 2.880 nelle 24 h.
C'è di molto peggio.
Ad ogni modo piuttosto che stare col polso in mano rimetta l'holter così le contiamo realmente.
Ottima scelta quella di smettere di fumare!!!!!
Limiti anche caffè e bevande eccitanti.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per il consulto dottore, e grazie per la disponibilità e la pazienza che mettete nel vostro lavoro!
Cordiali Saluti,
Marco!