Utente 414XXX
Buongiorno Dott.


Vi ringrazio in anticipo e spero che potete rispondermi a questa mia problematica/domanda che mi persiste sempre in questi giorni.
Dopo aver eseguito una consultazione da un andrologo per una problematica di eiaculazione precoce (eiaculazione dopo circa 2 min dalla penetrazione vaginale), ha riscontrato che ho il cosiddetto "frenulo breve".
Mi ha consigliato e accertato che con la rimozione totale del frenulo tramite operazione laser, che aumenti la durata della prestazione sessuale del 20%-30%.
Ho letto tanti pareri di Dott. su internet ma non tutti sono pienamente convinti.
Se possibile, volevo un vostro parere a riguardo e se dopo l'operazione si possano avere cambiamenti sullla sensibilità in modo negativo.

Vi ringrazio anticipatamente per il suo tempo e vi porgo i miei distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente
L'intervento di frenulectomia non dovrebbe alterare la sensibilità. Se eseguito bene, non si deve preoccupare. Non è certo che porti un beneficio sulla EP. Ma il suo urologo ha già chiarito questo aspetto.mi faccia sapere
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile e giovane utente,
Aggiungo qualche riflessione a quelle del Dr. Bottai.

L'e.p e' una disfunzione sessuale davvero complessa e sfaccettata dove fattori anatomici, psichici, di coppia e da cattivo apprendimento sessuale si intersecano tra di loro.

La storia del sintomo va analizzata, così come in sede di diagnosi differenziale. Vanno distinte le cause d'insorgenza da quelle di mantenimento., ai fini di una terapia mirata e soprattutto risolutiva

Provi a consultare queste letture, ma se volesse approfondire nel mio sito personale www.valeriarandone.it , e nel mio blog http://www.medi citalia ne troverà tante altre

http://www.medicitalia.it/salute/eiaculazione-precoce
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/3854/Si-http://www.medicitalia.it/salute/eiaculazione-precoce-prevenire-l-eiaculazione-precoce-Quell-incontrollabile-fretta-del-piacere
[#3] dopo  
Dr. Giacomo Luigi Del Monte
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gentile utente
effettivamente non sempre un intervento del genere porta benefici nella gestione eiaculatoria.
Lei scrivi di una durata di 2 minuti dalla penetrazione vaginale...
questo significa che c'è un minimo di gestione eiaculatoria ed in virtù di ciò potrebbe esserle utile chiedere una consulenza Psicosessuologica in modo da valutare questioni psicologiche o di coppia che se risolte possono aiutarla a gestire la sua eiaculazione aldilà dell'intervento di frenulectomia.
Questo non toglie che, se vuole fare prima l'intervento per togliersi ogni dubbio, è comunque una strada che le darà delle risposte
Buone cose