Utente 416XXX
buongiorno, sono da tempo soggetto ad emorroidi, direi di terzo o quarto grado, non mi sono mai curato anche perchè mi vergogno all'idea di andare da un medico per un problema del genere, così come mi vergogno a recarmi in farmacia ad acquistare dei farmaci per questo problema.
Non bevo alcolici se non a pasto ed in maniera molto limitata, non ho problemi di dissenteria ne del contrario, sono molto regolare quotidianamente.
Non fumo.
Ora ho imparato che esiste la possibilità di acquistare on line certi farmaci e sebbene un pò restio a dare un mio indirizzo identificativo e il nome, così come non ho ancora chiaro come giustificherei con i miei familiari l'arrivo di una medicina per emorroidi, mi domando quale sia la medicina più adatta a risolvere il problema. ne ho viste alcune in internet ma non ho capito se meglio le creme o le supposte.

cosa mi consiglia (a parte andare da uno psicologo)

Mario
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
16% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo signore, lei sbaglia ad avere questi problemi. sqappia che i medici vedono centinaia di emorroidi ogni giorno e non c'è alcunchè da vergognarsi ad avere questi problemi. se ha delle emorroidi di 3 o 4 è possibile che debbano essere operate e più passa il tempo e peggio è. il terzo grado è quando le emorroidi escono quando va di corpo, il 4 quando stanno sempre fuori e non rientrano facilmente dentro. la presenza di questo tipo di emorroidi la espone a trombosi e comunque ad infezioni con fuoriuscita di muco. per cui biosagna che lei si lavi con sapone neutro il sede con acqua fredda, lasci a bagno dopo la defecazione il sedere per qualche minuto. mettere se ha dolore e/o prurito delle pomate senza cortisone utilizzando l'introduttore anale. in farmacia la, possono consigliare. ma non usu le pomnate al cortisone e comunque si rivolga ad un chirurgo che le saprà dire cosa fare per la sua situazione. si ricordi non ha nulla da vergognarsi.