Utente 851XXX
Gentili Dottori buonasera.
Volevo sottoporre alla vostra attenzione un problemino che mi porto dietro da tre settimane ormai. Si tratta di una continua "febbretta" che oscilla dai 37° ai 37.5°. Non è nè salita nè scesa nell'arco di queste settimane e per me è davero fastidiosa dato che normalmente la mia temperatura è piuttosto bassa. Credo che a questo sia dovuto il senso di stanchezza e debolezza che ho tutto il giorno. Tra l'altro sono tre giorni che ho capogiri, stanchezza agli occhi che nel corso della giornata si trasforma in mal di testa, e vista offuscata a tratti. Cosa potrebbe essere? Le cose sono correlate tra loro o per i capogiri e la stanchezza agli occhi posso semplicemente pensare di fare una visita oculistica?(sono seguita da un oculista per una leggera miopia che potrebbe essere peggiorata). Per quanto riguarda la febbre, faccio spesso prelievi di sangue per problemini ormonali, ma è un po che non faccio un semlice emocromo. E' il caso di farlo per sicurezza. Se può aiutarvi posso aggiungere che i valori della tiroide sono perfetti anche se un'ecograia ha riscontrato una piccola cisti.
Vi ringrazio per l'attenzione.
Cari saluti
[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
leggendo le altre Sue richieste di consulto, a parte lo stato ansioso che Lei stessa riconosce, si evince che coesistono ‘disturbi’ da riferire all’apparato gastroenterico superiore (…a detta del mio medico presunta ernia iatale.. – consulto 11 ottobre 2008 – ha contattato gastroenterologo ? ) e ‘problemi ormonali’ (?) (….faccio spesso prelievi di sangue per problemini ormonali..).
Per quanto riguarda i disturbi riferiti in questa richiesta di consulto (…continua "febbretta" che oscilla dai 37° ai 37.5°….senso di stanchezza e debolezza…capogiri, stanchezza agli occhi che nel corso della giornata si trasforma in mal di testa, vista offuscata a tratti…) ritengo debba approfondire l’anamnesi (es. correlazione con il ciclo mestruale ?, sono presenti disturbi urinari ?, si associano algie muscolari ? si associano altri segni di possibile stato anemico ?, i capogiri ed il mal di testa sono riconducibili a posture anomale assunte nel corso della giornata – computer ? -, etc..etc..) e sottoporsi a visita dal Suo medico curante (..che tra l'altro stimo tantissimo per la sua bravura e professionalità.. - 29 ottobre 2008).
Il Suo medico curante avrà modo di tranquillizzarla e se necessario consigliarle approfondimento diagnostico idoneo.

Dott.ssa M.M.Morelli