Utente 324XXX
Buongiorno Dottore ,

una domanda specifica, in un contesto doove sto avendo epigstralgia, ma di testa, sto prenendo lansox, riopan, per reflussogastrico, ernia iatale etc

fino a metà giugno avevo una discreta libido conlamia partner.

poi, ho preso una botta in testa, alzandomi troppo , ho sbattuto, contro la trave del soffitto troppo bassa.

la libido , forse perche mi prende psicologicamente male, si è subito abbassato nei giorni successivi e poi sempre piu (da ormai due mesi)

ho avuto mal di testa in seguito e ancora nonho capito (dovrò fare ua tac), se altri sintomi come memoria corta o alterazioneumore, o ipersalivazione, nausee mioclonie, hanno un'origine neurologica.
chi mi ha visitato in ps pensa di no ma suggerisce una tac.

a parte questa premessa, 6 giorni fa mi han fatto una flebo di levopraid 25mg,

ho avuto un ulteriore abbassamento della libido !

ho letto che può aumentare prolattina.

non ne ho preso piu, è reversibile spero ?

devo preoccuparmi ?

non ho piu le solite erezioni mattutine e anche come fantasie è calato il desiderio.

cosa dovrei fare , esami sangue ormoni , fatti anche solo un anno fa, erano mormali

altri esami ?

grazie anticipatamente .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nè la zuccata nè i farmaci possono alterare a questo modo la libido. si faccia vedere da collega, che oltre a ormoni vi sono anche cause prostatiche, Poi si vedrà in base alle cause che strada prendere
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
ok ,
capisco , ma come prostata l'ho controllata di recente ed è normale, ho fatto anche eco addome completo.

ho avuto qualche mese fa un pò di infiammazione epididimo, e mi han dato un antibiotico.

devo controllare nel sangue il psa ?

quali sono gli elementi da verificare ?

grazie ancora .

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
È più economico e farsi visitare che non fare 10.000 esami che magari non centrano
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Salve Dottore, dopo tanto tempo ho fatto visita. dunque ho epididimite, prostata normale. valore snague e urinocultura normali.

mi fa male il testicolo destro, nonostante 6 g fi ciprofloxacina finiti 10 giorni fa.

ho fatto anche ecografia testicoli in cui non risulta nulla parte una cistina di 2 mm , cone contiene liquidio nella parte bassa del epididimo destro.

il dottore ha detto che rimarrà cosi, mai diventerà un tumore.

però a me un po fa male, e anche il fiancodestro ancora. fossa iliiaca.

Una domanda :

ho riscontrato che dopo visita alla prostata di venerdi scorso, ho meno erezione spontanee, anche se ci sono, e ho avuto dolore dove c'è la prostata alla prima masturbazione dopo la visita il giorno dopo, cioè sotto i testicoli all'interno.

è normale , o puo darsic he anche usando solo le mani , il medico possa sbagliare manovra e fare dei danni ?

-----------------------------------------------

poi, mi ha detto questo dottore che il valore 3,55 di testosterone totale è troppo basso per un uomo di 43 anni.
e da quello dipende un mio parziale deficit erettivo, storicamente.

ma io ho visto che è considerato normale da un valore di 2.80, fino a 8 . è dentro i paletti.

mi è sembrata una stramba considerazione.
----------------------------------------------

potreste forse rispondere a queste due domande ?

grazie ancora.

saluti .
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Fantasia al galoppo segua quello che ha detto il collega