Utente 186XXX
Gentili Dottori di Medicitalia,

a scrivere questo consulto è un Uomo di anni trentuno. All'età di dodici anni mi è stato diagnosticato un endocardite batterica da Streptococco con insufficienza valvolare di grado lieve. Sono stato curato con Cortisonici, Vit.C e punture mensili di Triwicillina mensili per cinque anni. Da sei anni assumo Congescor 2,5 e il Vaccino in cr Ismigen.

Recentemente, ho effettuato i controlli annuali di Elettrocardiogramma, mentre l'Eco lo prenotato tra tre mesi, al Monzino e mi è stato riferito che il Congescor prescrittomi per non affaticare il cuore non va bene per rischio ricurgito e dopo l'Eco mi verrà prescritto un nuovo farmaco. (non so qual è il principio). Il Cardiologo mi ha detto che devo perdere dieci kg e praticare Nuoto tre volte a sett. La mia lieve tachicardia dipende dall'ansia o stress e dalla scarsa attività fisica che rende il muscolo cardiaco debole.

Dopo questa breve premessa sulla situazione cardiaca, Vi porgo due domande :

1) E' corretto sospendere il Cogescor e che farmaco dovrò assumere dalle breve descrizioni citate?


2) Ho il fegato grasso (steatosi epatica), credo a causa dell'aumento di circa venti kg in questi dodici anni circa. I valori di GOT (82) e GPT (160) sono elevati, mentre dieci anni fa erano di 41 e 34. Credo la causa è l'aumento del peso e scarsa attività fisica. I test di epatiti sono negativi.

Devo fare un ecografia epatica e l'integratore depurativo al cardo mariano (Aboca) prescrittomi dal Medico di base può andare bene ?

Grazie. Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
1) Quale è la valvola che è insufficiente? Lei sa che nel cuore ce ne sono 4 due AV una valvola Aortica e una Valvola Polmonare.
2) Se si è affidato al Monzino è in ottime mani: presumo che la insufficienza sia aortica ma non ho idea di quale farmaco vogliano metterle in terapia per sostituirlo al Congescor. Lei ha il diritto di saperlo e di chiedere il perchè della sostituzione. Chi le ha detto che il congescor non va bene? Il Monzino? E chi le ha deto che il suo cuore batte velocemente perchè è debole? Sempre i Colleghi del Monzino? Vogliono fare aumentare la sua massa ventricolare sn? Mi pare strano conoscendoli molto bene per la loro profesionalità.
3)Se i test per i virus epatitici sono negativi, le sue transaminasi alterate sono verosimilmente dovute a un infarcimento grasso delle cellule epatiche, e l'ecografia sarà dirimente mostrando un fegato "brillante" cioè molto ecoriflettente. Il suo integratore al cardo mariano non le serve a nulla: la terapia è perdere i venti kg di troppo e fare attività fisica: ovvero muoversi (camminare, evitare gli ascensori, andare a fare la spesa a piedi, passeggiare almeno un'ora al giorno, usare l'automobile solo quando necessario).
Questo significa che NON deve essere sedentario ma che NON c'è bisogno che vada in palestra a seguito di qualche improvvisato personal trainer.
Ci faccia sapere se vuole.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Caldarola,

Grazie per la Sua risposta. L insufficienza e alla valvola mitrale di grado lieve a causa di endocardite batterica presa All età di dodici anni per una tonsillite da streptococco.

Il Cardiologo della mia città mi ha prescritto il Congescor per non far affaticare il cuore e perché ho una lieve aritmia.

al Monzino, mi hanno consigliato di non assumere più il Congescor dato che avendo un rigurgito tricuspicale ci può essere un peggioramento è che il farmaco (non mi ha detto il principio ma solo che e un farmaco che si usava molti anni fa) me lo prescrivano quando effettuo l Eco tra tre mesi perché bisognava prenotarlo.
Il rischio del Congescor e anche nel periodo estivo infatti la pressione in estate è sempre bassa e necessitavo di ridurre la dose.

Si devo perdere 15kg e fare attività fisica. Anche se dr Caldarola un anno fa usai l int. Cinarepa per tre mesi e i gpt passarono da 170a75. Credo che qualcosa abbia fatto.

Quindi Lei crede che la causa è solo la scarsa attività fisica e l alimentazione ?

Cordialità
[#3] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Referto dice : insufficienza valvolare aortica di grado lieve moderato.
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Ho spiegato il motivo per cui vogliono togliermi il Congescor e il nuovo farmaco me lo prescrivono solo dopo visita eco cardiogramma tra tre mesi perché ho svolto solo l elettro.

Il cardiologo mi ha riferito che devo usare Congescor fino a prossima visita per poi sostituirlo per evitare rigurgito tricuspicale .
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E' perchè ha una insufficineza valvolare aortica lieve - moderata che le vogliono togliere il Congescor.
Se abbia anche l'insufficienza tricuspidale non lo so.
Comunque si affidi al Centro Cardiologico Monzino, perchè è in ottime mani e loro con l'eco sapranno delineare bene il quadro della situazione.
La sua obesità è dovuta ad un introito calorico maggiore del dispendio energetico e alla scarsa attività fisica, e al di là del fegato grasso la pone a rischio per un mucchio di problemi.
Quindi deve mangiare di meno e muoversi di più.
Eventualmente può consultare un MEDICO DIETOLOGO serio, non atri ciarlatani, perchè le imposti una dieta adeguata alle sue esigenze.
Se le fa piacere farà piacere anche a me ricevere sue notizie in itinere.

Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dr Caldarola,

Grazie per la Sua disponibilità, fa piacere anche sentire un ulteriore parere di un Medico competente e serio come Lei..
Quando farò l Eco per marzo al Monzino le do esito.
Si mi sono segnato a Nuoto e a breve inizio tre volte a sett.
la dieta lo iniziata da quatto mesi e ho perso 5kg ma ammetto di non essere molto costante. Mi è stata prescritta al San Raffaele di Milano .

Il prof . Del Monzino ha detto che il Congescor avendo un rigurgito non va bene devo approfondire il motivo ma dopo l Eco 3D si valuta il farmaco e sarà anche per me tutto più chiaro .
Il cardiologo è bravissimo .
Mi ha consigliato in caso di mal di testa l Aspirina e per la febbre la Tachipirina

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Beh sia "severo" con se stesso nella dieta....
E' importante per lei.
Al Monzino sono molto umani, oltre che grandi Cardiologi.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Si dottore mi sono segnato oggi a Nuoto e domani inizio e devo perdere 15kg assolutamente, abbinata ad una dieta mediterranea da 1400calorie prescritta dal Medico Nutrizionista.
Il cardiologo vuole capire il motivo per cui i Gpt sono cosi elevati e i Got quasi nella norma ma anche Lui crede sia dipeso dal obesità e non attività fisica. Se perdendo 15kg le transaminasi non scendono allora farò un ecografia epatica e forse la causa sarà una predisposizione .
Si il centro Monzino è un centro d eccelenza.
Per Marzo dopo l Eco la aggiorno sulla cura.

Cordialità
[#9] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Calderola,

Volevo aggiornarLa che questa mattina sono rientrato nella mia città e sono stato dal Cardiologo di famiglia e mi ha riferito che l elettrocardiogramma è buono e il Congescor 2,5 me lo ha prescritto perché la frequenza era di 80anziche 60 e che il farmaco che intendevano prescrivermi al Monzino forse è la Digitale per l insufficienza aortica. In primavera devo fare l Eco in 3D e mi prescrivono il nuovo farmaco perché mi diceva il cardiologo del Monzino che il Congescor riduce il battito e la valvola resta troppo tempo aperta e il rigurgito tricuspicale aumenta. Per ore devo ridurrò a 1.25.
Il farmaco potrebbe essere la
digitale ?
(Poi in primavera le do esito sul eco e la cura )

Cordialità
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
la Digitale è un farmaco obsoleto e dubito che al Monzino si curino le insufficienze valvolari con la vecchia e gloriosa ma anche pericolosa Digitale.
Altro non posso proprio dirle.

Attendo aggiornamenti quando voglia.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#11] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dr Caldarola,

Il digitale mi era stato prescritto venti anni fa all Ospedale di Ancona da un cardiologo pediatrico , ma due cardiologi me lo sconsigliarono e mi prescrissero il Congescor. Tra le tante cose dette quel giorno, ma mi sembra di aver capito Lanoxin, ma non sono certo.
Invio un email al Cardiologo e mi faccio dire il nome del Farmaco.
Poi dopo L Eco, sarà tutto più chiaro e le farò sapere.
Grazie ancora per il Suo interesse e rapidità nelle risposte..

Cordialità
[#12] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
OK!

Cordialità,
Dott. Caldarola
[#13] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Caldarola,

volevo informarLa che ho inviato la documentazione della mia problematica cardiaca (a dodici anni endocardite reumatica da Streptococco, insufficienza aortica di grado lieve-moderato e lieve rigurgito tricuspidale) in Cardiologia al Policlinico di Modena e mi ha risposto la Cardiologa che anche Lei è d'accordo a togliere il B-bloccante (Congescor 2,5 mg) perché la mia frequenza cardiaca elevata è dovuta all'obesità e assenza di attività fisica da almeno cinque anni, tanto e vero che nonostante l'assunzione del b-bloccante la Frequenza e spesso elevata .
Lei mi ha consigliato oltre all' attività fisica, alimentazione sana e perdere circa venti kg l'ace inibitore (Lisinopril o Ramipril 5 mg poi adatto ai valori pressori).

Il b-bloccante aumentando la diastole aumenta la perdita delle valvole come sostenevano al Centro Cardiologico Monzino, mentre l'ace inibitore riducendo la pressione, fa l'effetto opposto, cioè riduce il rigurgito di cui sono affetto di entrambe le valvole.
Ho prenotato l' Eco per Marzo, casomai poi Le dico la terapia che mi prescrivono al Monzino.
(Non credo sia la Digiatale che mi vogliono prescrivere anche perché è un farmaco tossico dalle molte controindicazioni).

Le riporto l'elettro e l'eco:
- Elg, Ottobre 2016: Frequenza 60 bpm (Giugno 94 bpm), Intervallo PR 158 ms, Durata QRS 120 ms, QT/QTc 418/418 ms, Assi P-R-T 43 29 58;

-Eco, Settembre 2015: VS normale, alterato rilasciamento VS, IAo moderata. Atrio sx e sezione destre normali (TAPSE 30), FE 99.

Mi farebbe piacere sentire un Suo parere.
Lei che idea si è fatto e che ne pensa della terapia che mi hanno consigliato (Ace inibitore) ?

Cordialità