Utente 162XXX
Buonasera,
Vorrei sapere se la secretina utilizzata per la colangio rm può creare problemi ad un soggetto allergico e quale è la giusta profilassi da effettuare.
Lo chiedo perché ho notato che la profilassi adottata è diversa da un centro ad un'altro.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, sarà necessario valutare l entità di questa predisposizione a generare una crisi anafilattica in conseguenza dell'esposizione del soggetto ad un allergene prima di ipotizzare la necessità di fare una profilassi antiallergica. Valutando anche l'eventuale sensibilizzazione a più agenti. Se nello specifico non vi sono precedenti non ritengo vi sia l'indicazione.
Ad ogni buon conto le molecole normalmente utilizzate sono antistaminici e cortisone. Ogni servizio ha, in base alla propria esperienza e alle linee guida adottate, un proprio protocollo che può essere anche variabile e non per questo meno efficace.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottore per la celere risposta.
A mio avviso sarebbe stato più logico avere un'unica linea guida a livello nazionale.
Mio figlio ha eseguito negli anni 4 risonanze e ogni volta ha avuto una profilassi diversa.
L'ultima decisamente più blanda ovvero una compressa di deltacortene 25 mg 12 ore prima e una 1 ora prima dell'esame. Altre volte invece ha assunto due compresse da 25 mg 13, 7 e 1 ora prima dell'esame unitamente allo zirtec e alla ranitidina oppure nei tre giorni antecedenti, da qui la mia perplessità.