ansia  
 
Utente 428XXX
Salve...purtroppo sono un ragazzo con diabete di tipo 1 da quando ho 14 anni e scoperto purtroppo male andando in coma glicemico e dopo aver passato un calvario di 1 anno che mi ha anche portato ad essere sottopeso. Nonostante ciò ora conduco una vita normalissima,con glicemie e glicate ottime e sono anche un ragazzo molto attivo e da quello che mi dicono le ragazze e le frequentazioni che ho avuto anche molto carino. Il problema che presento è che riesco ad essere sicuro di me fin quando arriviamo all'atto sessuale,basta essere completamente nudo che ho un'erezione debole perchè ritengo che il mio pene non sia sufficientemente adeguato alle aspettative di una donna(13 cm + o -),ritengo che sia un problema del tutto psicologico perchè quando mi masturbo riesco a mantenere delle erezioni forti e che mi fanno anche essere sicuro di me ma basta che sia con una ragazza ed ho questo blocco. Sto passando un periodo un po stressato sia per lo studio universitario sia perchè con la mia ragazza non siamo riusciti a concludere ieri per mie tensioni,inoltre ho una domanda,secondo voi il diabete ha influito nella crescita dell'altezza e dei miei genitali?Sono alto 1.75 ma mio padre e mio fratello del 2000 superano 1.81-1.82.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze , per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Caro dott.Beretta,non sono mai andato da unandrologo nè ho mai espresso questi miei dubbi a qualcuno. Dall'articolo che lei mi ha linkato ho letto che tipologie come il diabete influiscono sull'erezione e sulle dimensioni. Mi sa dire in quale modo,e se mi hanno influenzato nella crescita del pene? Perchè all'età di 14 anni ,quindi quella dello sviluppo, invece di crescere in altezza sono dimagrito e rimasto uguale a causa del diabete.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

alla sua età tutto può ancora succedere.

Parli del suo problema, se di problema si tratta, ora con i suoi genitori, se presenti e poi, come già consigliatole, bisogna sentire in diretta anche un bravo andrologo poi un endocrinologo con chiare competenze andrologiche.

Ancora un cordiale saluto.